Santa Maria Nuova: nascondeva hashish negli slip, arrestato uno spacciatore

Carabinieri Jesi 1' di lettura 04/05/2011 -

Un ventiduenne di Santa Maria Nuova, D.C.F. le sue iniziali, è stato arrestato dai Carabinieri del Radiomobile di Jesi, guidati dal Maresciallo Roberto Scarpone, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.



D.C.F., di anni ventidue, era già tenuto d'occhio da tempo dai Carabinieri, soprattutto a seguito delle segnalazioni rivolte ai militari dalle famiglie di alcuni giovani e giovanissimi preoccupate per le frequentazioni dei figli con il giovane. Questo, infatti, veniva spesso visto in un bar di Collina- Santa Maria Nuova, sempre attorniato da altri ragazzi.

Quando martedì è stato fermato dai Carabinieri, il giovane si trovava sull'uscio del circolo-bar che frequentava e, alla vista dei militari, si rintanò subito all'interno del locale. All'uscita, atteso dagli uomini, è stato fermato ed è stato perquisito. Negli slip è stato ritrovato un involucro contenente 2 grammi di canapa indiana suddivisa in due dosi, oltre che delle tracce di droga, per cui l'involucro era stato utilizzato per una quantità assai maggiore di sostanza stupefacente.

Estesa la perquisizione al garage dell'abitazione di D.C.F., i Carabinieri hanno rinvenuto altri 42 grammi di canapa indiana e un bilancino di precisione elettronico con tracce di sostanza marrone, verosimilmente hashish. Sequestrati al giovane anche più di mille euro in banconote di diverso taglio, la cui origine il giovane non sapeva spiegare.

Il ragazzo è stato trasferito successivamente al carcere di Montacuto.

Continua la lotta allo spaccio da parte dell'Arma, che solo tra febbraio e marzo ha sequestrato oltre 20 kg di hashish e oltre 10 kg di cocaina ed eroina.








Questo è un articolo pubblicato il 04-05-2011 alle 09:01 sul giornale del 05 maggio 2011 - 4105 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri jesi, ilaria cofanelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/klN





logoEV