Congresso Eucaristico Nazionale, la Marca Anconetana contribuisce all'impegno della Provincia

Patrizia Casagrande 10/05/2011 -

Lunedì, durante l’assemblea dei soci, il sistema turistico locale Marca Anconetana ha deliberato di contribuire con 50 mila euro alle spese che la Provincia di Ancona si è impegnata a sostenere per mostre e iniziative culturali in occasione del Congresso Eucaristico Nazionale del prossimo settembre



“Il sistema turistico unico – afferma la presidente Patrizia Casagrande, - si mette in gioco per coordinare e gestire una parte delle iniziative per le quali la Provincia si è impegnata in occasione dell’evento che nel prossimo settembre vedrà Ancona al centro dell’attenzione nazionale.

Sarà un banco di prova molto importante per la Marca Anconetana che dovrà coniugare turismo religioso, accoglienza e cultura per un numero di fedeli che, nelle stime, supera le 500 mila unità.

Un appuntamento non solo religioso, dunque, ma organizzativo e di lancio per l’intero territorio, in considerazione del fatto che coinvolgerà le comunità del capoluogo, di Fabriano, Loreto, Senigallia, Jesi, Osimo e Falconara”.






Questo è un articolo pubblicato il 10-05-2011 alle 16:59 sul giornale del 11 maggio 2011 - 531 letture

In questo articolo si parla di provincia di ancona, ancona, patrizia casagrande, congresso eucaristico nazionale 2011

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/kB5