Frazioni: Campanile, 'Più sicurezza e più servizi'. Ecco gli interventi

gennaro campanile 3' di lettura 12/05/2011 -

Un piano di investimenti per le frazioni che va dal potenziamento della sicurezza alla raccolta differenziata dei rifiuti al trasporto. Sono alcune delle novità che la Giunta sta mettendo in campo per la riqualificazione dei centri periferici e dei quartieri decentrati della città. Proprio ieri l'assessore alla Città Sostenibile, insieme al comandante della Polizia Muncipale Flavio Brunaccioni, ha illustrato in commissione consiliare il programma degli interventi.



Tra le novità che sono pronte a partire, c'è il potenziamento del pattugliamento dei Vigili Urbani.

Nell'ambito del progetto già avviato Più vicini, più sicuri, abbiamo pronto un rafforzamento della presenza della Polizia Municipale, con tanto di postazione mobile, in giorni e orari stabiliti nelle zone di Marzocca, San Silvestro, Sant'Angelo, Roncitelli, Vallone, Bettolelle e poi anche alle Saline e in via Capanna -annuncia l'assessore Campanile- per l'estate attiveremo anche il servizio di trasporto a chiamata per le frazioni. Ogni cittadino potrà chiamare un numero verde e richiedere l'arrivo direttamente dell'autobus, evitando così sprechi in termini di attesa ma anche di corse sotto-utilizzate”.

Dal 1° giugno scatta anche l'estensione del servizio di raccolta dei rifiuti porta a porta, di cui alcune zone periferiche del territorio comunale sono ancora sprovviste. Si tratta delle zona della Goldegnas di Borgo Catena, Roncitelli e Cannella, un tratto dell'Arceviese, strada delle Grazie, strada del Giardino, via della Chiusa e Filetto e Bettolelle, per un totale di 155 nuove utenze.

Il programma degli investimenti nelle frazioni interessa però anche infrastrutture e lavori pubblici -aggiunge Campanile -penso all'asfaltatura della I Strada e della piazzetta di Cesano, all'asfaltatura del lungomare Mameli, della riqualificazione della pizzetta di Marzocca, della realizzazione di un nuovo parcheggio a Montignano nell'area antistante l'Ufficio Postale, alla sistemazione di strada Vasari a San Silvestro e alla pianificazione delle ristrutturazioni delle mura storiche di Scapezzano e Roncitelli”.

A Cesano il comune promette l'apertura di un nuovo centro di aggregazione giovanile, di richiamo per la zona nord della città mentre a Marzocca il 4 giugno verrà inaugurato il nuovo distributore di acqua pubblica, sia naturale che frizzante, mentre lungo la provinciale Arceviese sono in arrivo gli speed check per il controllo della velocità all'altezza di Bettolelle e Vallone.

La valorizzazione delle frazioni passa anche attraverso il patrimonio culturale e sociale -sottolinea Campanile- e così sosterremo tutte le varie sagre che confluiranno a luglio nella rassegna Cucine di Borgo al Foro Annonario mentre abbiamo già trasferito la gestione dei vari campi da calcio (come quelli di Capanna e Vallone) alle varie associazioni e circoli locali. Un'altra partita importante di cui dovremmo occuparci nei prossimi mesi riguarda poi la nuova viabilità che farà seguito alla realizzazione della terza corsia autostradale e della complanare, con le varie connessioni alla viabilità ordinaria nelle aree della zona nord della città”.






Questo è un articolo pubblicato il 12-05-2011 alle 23:57 sul giornale del 13 maggio 2011 - 3100 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, gennaro campanile, frazioni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/kJK


Grazie, Gennaro. Ne ho veramente abbastanza di vagare per centri di raccolta con l'auto piena di "monnezza" da differenziare!

Mariangela... Dalle tue parti ho contato almeno tre discariche... Tutte abusive, ma perfettamente attive!


grande l'acqua pubblica naturale e frizzante!!!
ma come funziona??




logoEV