Calcio: Jesina fuori dai play-off

Jesina Calcio 16/05/2011 -

La sconfitta a Teramo per 1 a 0 con rete di Gambino ad un quarto d'ora dal termine scrive la parola fine all'avventura dei play-off della Jesina.



La sconfitta significa infatti eliminazione per via del piazzamento favorevole del Teramo rispetto alla Jesina nella stagione regolare. Non è bastato alla squadra giocare con il cuore e dare battaglia per tutti i 90 minuti: a decidere la partita è il cross di Borrelli per il gol di testa di Gambino al 75° minuto, deludendo le attese dei 400 supporters jesini giunti fino al Piano d'Accio di Teramo.

Inutile recriminare sulla traversa colpita da Negro circa dieci minuti prima, al 64°: i padroni di casa hanno legittimato la vittoria durante la partita e soprattutto durante tutto il campionato dimostrandosi squadra più solida ed organizzata. Saranno loro ad affrontare il Rimini con cui s giocheranno la promozione. Per la Jesina è il momento di guardare avanti e cominciare a lavorare per il prossimo campionato.






Questo è un articolo pubblicato il 16-05-2011 alle 11:09 sul giornale del 17 maggio 2011 - 930 letture

In questo articolo si parla di sport, jesina calcio, paolo picci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/kPQ


Mario Belardinelli

Credo che il giornalista Picci abbia visto un'altra partita. La Jesina ha giocato molto bene, sicuramente meglio del Teramo. Non è stato assegnato un rigore solare su Sebastianelli ai leoncelli che hanno avuto molte occasioni da gol contro una squadra che è costata 5 volte di più, avendo speso il Teramo circa un milione di euro. Inoltre, il pubblico jesino molto numeroso ha tributato un meritatissimo e sentito applauso ai giocatori ed al mister leoncelli protagonisti di una stagione davvero eccellente. Prima di scrivere bisogna osservare, ascoltare, riflettere.
Grazie.
Mario