Massaccesi (Pdl): la maggioranza vuol imporre il silenzio sul Mercantini

Daniele Massaccesi - Pdl 17/05/2011 -

È inutile, è il vizio della conservazione, della paura di cambiare, la prova del regime e la dimostrazione della “cappa” che sovrasta Jesi.



I componenti del Gruppo Consiliare del PDL hanno presentato, da tempo, una richiesta / mozione per la istituzione di una Commissione di indagine sulla questione relativa al “Mercantini”, ed in particolare a ciò che è legato alla intervenuta soppressione di una strada – appunto, Via Mercantini -, ed alla incerta valorizzazione della stessa, anche agli effetti di una reale compensazione a favore della città.

La vicenda relativa al “Mercantini” ha sempre avuto un impatto importante per la città, che, oltre che di una intera strada, è rimasta priva di molte delle risposte attese, e ciò ha suscitato disagio e perplessità: ebbene, proprio una Commissione di indagine, che peraltro non può e non deve mai sostituirsi ai Giudici, poteva essere l’organismo idoneo ad esaminare, studiare, verificare ed approfondire gli argomenti, le tematiche e le problematiche relative alla realizzazione del complesso “Mercantini”, in tutti i suoi vari aspetti critici.

Forse per paura (e perché? e di cosa?), forse per una scelta di non volere approfondimenti e verifiche, forse confidando nel tempo trascorso, forse per interesse (quale?), forse per altri motivi non conosciuti, il Consiglio Comunale di Jesi preferisce evidentemente il silenzio, uniformandosi a quanti, consapevoli o peggio, prima hanno taciuto, senza cercare la verità per allontanare nubi e sospetti o - perché no – malignità: i Consiglieri Comunali di maggioranza, infatti, si sono “rifiutati” di sottoscrivere la proposta di istituire una Commissione di inchiesta, il cui documento era stato lasciato in Segreteria per ricevere le necessarie adesioni, od eventuali contributi.

Bastava un piccolo gesto, non di coraggio, ma di apprezzamento della verità, senza più balbettii: le critiche o le perplessità, l’animosità di tutta la città, furiosa per essersi vista sottrarre una intera via (Mercantini), sono evidentemente poca cosa se è vero che i Consiglieri di maggioranza – tutti – e gran parte di quelli di opposizione (così è veramente ? è stata vera opposizione il Movimento Democratico, od era solo geo-politica? e le altre opposizioni, anche quelle transitate nel gruppo misto, non dovrebbero pure essere alla ricerca della verità, allontanando silenzi e possibili collegamenti o contiguità con la maggioranza?) hanno rifiutato di apporre la loro firma al documento e messo una pietra tombale (o quasi) sulla verità.

Questa è la Jesi che meritiamo, questa è la verità della sinistra- centro che ci governa: la scelta del silenzio (quando conviene), e che un po’ preoccupa!


da Daniele Massaccesi
Popolo delle Libertà – PDL




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-05-2011 alle 13:52 sul giornale del 18 maggio 2011 - 797 letture

In questo articolo si parla di attualità, Daniele Massaccesi, pdl, Popolo delle Libertà – PDL

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/kSK