Basket: il Comune, “ingenerosi inviti perentori” dall'Aurora, il nuovo progetto presentato solo una settimana fa

Fabiano Belcecchi 18/05/2011 -

Il Sindaco di Jesi, Fabiano Belcecchi, insieme all'Assessore allo Sport, Bruna Aguzzi, risponde all'Aurora che chiede risposte sollecite ed impegni precisi in tempi strettissimi tramite un comunicato che riportiamo, come da consuetudine di Vivere Jesi, integralmente.



Il programma che l'Amministrazione comunale si è dato, con l'istituzione della Fondazione dello Sport, ha tra gli obiettivi qualificanti anche quello di arricchire gli impianti con ulteriori attività che possano consentire alle società di aumentare le capacità finanziarie, stimolando tra le stesse sinergie ed ottimizzazione.

All'Aurora Basket rispondiamo con i dati e con i fatti, che dimostrano come siano sbagliati ed ingenerosi inviti perentori. Negli ultimi anni il Comune ha speso oltre 1,5 milioni di euro per opere di manutenzione straordinaria al palasport finalizzate esclusivamente alle esigenze dell'Aurora Basket, risorse non preventivate e che si sono andate ad aggiungere alle spese di gestione e di manutenzione ordinaria di pari importo.

Nel momento in cui l'Aurora Basket ha presentato in Comune il nuovo progetto che prevede la richiesta di realizzazione di una serie di interventi al palasport - vale a dire appena una settimana fa - immediatamente sono stati attivati servizi ed uffici preposti (sport, urbanistica, commercio, lavori pubblici) essendo una pratica articolata e complessa, che richiede integrazione tra diverse competenze, con l'impegno a verificare le condizioni tecnico-amministrative di fattibilità, preliminari alla ripresa del confronto con il soggetto gestore che è la Uisp.

I nostri tempi sono quelli di una pubblica amministrazione che procede garantendo il rispetto delle procedure, dei passaggi e degli atti, con legalità e trasparenza, ben sapendo, come è noto ai dirigenti dell'Aurora Basket, informati di questo fin dal primo incontro, che qualsiasi modifica alla convenzione in essere deve essere accolta dalla Uisp che ha regolarmente vinto il bando per la gestione del palasport e che fino al 2013 ha tutti i titoli per continuare a farlo in maniera esclusiva.

L'Aurora Basket sa bene, tra l'altro, che dopo la conferenza stampa di marzo il Comune si è subito incontrato con la Uisp per un confronto che potesse portare ad una sinergia in grado di salvaguardare sia l'eccellenza rappresentata dalla pallacanestro, sia lo sport di base e promuovere quei processi aggregativi obiettivo della Fondazione dello Sport. Su questa strada l'Amministrazione comunale continuerà a muoversi, con impegno, celerità e determinazione, ben consapevole di quello che rappresenta l’Aurora Basket per la città e fiduciosi che da parte di tutti vi sia un medesimo e costruttivo atteggiamento.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2011 alle 17:21 sul giornale del 19 maggio 2011 - 832 letture

In questo articolo si parla di sport, palazzetto dello sport, fabiano belcecchi, aurora basket

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/kW4