Juliette Deschamps e Benito Leonori firmano “La Salustia” di Pergolesi al Festival Pergolesi Spontini di Jesi

Benito Leonori e Juliette Deschamps 23/05/2011 -

La regista francese Juliette Deschamps, e lo scenografo marchigiano Benito Leonori, direttore degli allestimenti e della produzione della Fondazione Pergolesi Spontini, torneranno a collaborare per SALUSTIA di Pergolesi all’XI Festival Pergolesi Spontini. Dopo il successo de La servante maîtresse di Pergolesi, i due artisti saranno il 24 e 25 maggio al Teatro Olympia di Parigi quale regista e scenografo del grande concerto che segna il ritorno sulle scene di Line Renaud.



Si consolida il sodalizio artistico tra Juliette Deschamps, la giovane regista che si sta imponendo nel panorama teatrale europeo, e Benito Leonori, scenografo marchigiano e direttore degli allestimenti e della produzione della Fondazione Pergolesi Spontini.

Dopo il successo della prima rappresentazione italiana de La servante maîtresse di Pergolesi, nel settembre 2010 al Teatro di Montecarotto per il Festival Pergolesi Spontini, con regia e costumi della Deschamps e scene di Leonori, i due artisti torneranno a collaborare il 2 e 4 settembre 2011 al Teatro Pergolesi di Jesi in occasione del nuovo allestimento de La Salustia. L’opera di Pergolesi inaugurerà l’XI Festival Pergolesi Spontini; sul podio Corrado Rovaris dirigerà l’Accademia Barocca de I Virtuosi Italiani, fra i principali complessi barocchi italiani nel panorama musicale internazionale.

Tra un’opera di Pergolesi e l’altra, i due artisti collaboreranno il 24 e 25 maggio ad un evento pop molto atteso in Francia, il concerto di Line Renaud al Teatro Olympia di Parigi che segna il ritorno alla canzone della celebre cantante e attrice francese dopo trent’anni di assenza dagli studi di registrazione. Il ritorno alle scene della Renaud è firmato da un grandissimo nome della scena internazionale, l’italo belga Franco Dragone, già autore di numerosi spettacoli per il Cirque Du Soleil, che sarà coadiuvato da Juliette Deschamps alla regia e da Benito Leonori alle scene, oltre che da Fabrice Bollen alla produzione.

JULIETTE DESCHAMPS, figlia d’arte, di Jérôme Deschamps e di Macha Makeieff, con origini a Montecarotto, a fine luglio sarà al Festival della Valle D’Itria (Martina Franca), impegnata nella regia de Il Novello Giasone di Cavalli/Stradella.

BENITO LEONORI nel 2010-2011 ha firmato le scene di due nuovi allestimenti di Traviata al NCPA National Centre for the Performing Arts di Pechino con la regia di Henning Brockhaus, e dei nuovi allestimenti di Flaminio di Pergolesi e de La servante maîtresse nell’ambito delle Celebrazioni per i 300 anni della nascita di Giovanni Battista Pergolesi a Jesi.

LINE RENAUD, nome d'arte di Jacqueline Ente, precedentemente conosciuta con lo pseudonimo di Jacqueline Ray, cantante e attrice francese, è nata a Pont-de-Nieppe il 2 luglio del 1928. Tra i suoi hit come cantante figura la canzone Buona sera (signorina, buona sera) e Relaxez-vous in coppia con Dean Martin. Nel 1954, quando si esibiva al Moulin Rouge, incontrò Bob Hope che la invitò in USA come guest star al Bob Hope Show. Attiva nel sociale, nel 1985 ha fondato un'associazione che combatte al fianco delle persone affette da Aids.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2011 alle 13:13 sul giornale del 24 maggio 2011 - 6993 letture

In questo articolo si parla di teatro, jesi, spettacoli, fondazione pergolesi spontini, benito leonori, juliette deschamps

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/k8Q