Santa Maria Nuova: intervista all'ex Sindaco Moriconi

24/05/2011 -

Vivere Jesi ha intervistato l'ex Sindaco Andrea Moriconi che si era ripresentato alle elezioni alla guida della lista "Per il Domani" appoggiata dal centro destra. Gli abbiamo rivolto le stesse identiche domande poste all'altro candidato uscito battuto dalle elezioni, Eva Sopranzetti, così da realizzare sstanzialmente delle ineterviste parallele.



Le elezioni si sono concluse con un risultato non positivo per lei e piuttosto sorprendente. Quali sono secondo lei i motivi di questo esito?
In una consultazione elettorale non ci sono mai certezze di vittoria, è ovvio comunque che sono rimasto abbastanza sorpreso del risultato alla luce di quanto fatto per il paese in questi cinque anni di mandato dalla nostra amministrazione; opere di notevole rilevanza, alcune delle quali in fase di conclusione e senza aver gravato sulle tasche dei cittadini nonostante la crisi economica mondiale e nazionale che ha condizionato in particolare questo ultimo triennio. Forse non siamo riusciti a comunicare alla cittadinanza quante risorse sono state reperite da fonti esterne ed investite in tutti i settori, non solo per la gestione ordinaria, ma sempre in una prospettiva futura, e di miglioramento.

Un errore che credete di aver commesso in campagna elettorale e che con il senno di poi non rifarebbe?

Per quanto riguarda la competizione elettorale, portata avanti sempre con la massima correttezza e nel rispetto delle altre compagini concorrenti, non ho nulla da recriminare e con il senno di poi mi comporterei esattamente allo stesso modo,avendo oltretutto presentato un programma corposo ma concreto,con l’intento di continuare il percorso già intrapreso finalizzato allo sviluppo del nostro Comune.

Un merito che riconosce al vincitore delle elezioni, Angelo Santicchia?
Conosco in modo molto superficiale l’attuale Sindaco, ma ritengo che le sue qualità sono senza dubbio ottime, dal momento che ha ottenuto la fiducia degli elettori. Approfitto per fare a lui i miei più sinceri auguri di buon lavoro e per ringraziare quanti comunque hanno votato la nostra lista.

Che tipo di opposizione realizzerà?
Ho sempre mal visto un’opposizione preconcetta che prescinda dalla validità delle proposte fatte dalla maggioranza, per cui la nostra presenza sarà senz’altro vigile ma costruttiva e senza pregiudizi.






Questa è un'intervista pubblicata il 24-05-2011 alle 08:30 sul giornale del 25 maggio 2011 - 953 letture

In questo articolo si parla di politica, santa maria nuova, intervista, paolo picci, andrea moriconi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/k01