Lo stato dell’arte del progetto “Atletico Scuola 2011”

Fondazione Gabriele Cardinaletti 27/05/2011 -

“Avere una disabilità non significa per forza dover stare a guardare”. Questo lo slogan del Progetto Atletico Scuola, rivolto agli alunni disabili delle scuole primarie e secondarie del territorio per promuovere pari opportunità e integrazione attraverso il gioco e lo Sport, sia a scuola che nelle attività sportive.



E lunedì 30 maggio 2011, alle ore 15, presso la sala “Luigi Bacci” del Centro Direzionale Esagono della UBI Banca Popolare di Ancona, si svolgerà il Convegno conclusivo dell’attività “Atletico Scuola 2011”, iniziativa promossa dalla Fondazione Gabriele Cardinaletti Onlus, dall’Ufficio Scolastico Provinciale di Ancona, dal CONI Provinciale di Ancona, dal CIP e dalla Provincia di Ancona.

Il Progetto, dopo la sperimentazione avviata l’anno scorso nella zona della Vallesina ha fatto registrare un considerevole ampliamento in questo secondo anno di attività nelle scuole dei principali centri urbani del territorio provinciale. Grazie al contributo della Provincia, infatti, l’iniziativa ha raddoppiato i numeri dell’edizione precedente, interessando ben 47 classi e 59 studenti, e mirando a costruire occasioni di piena integrazione a favore dei ragazzi affetti da problemi di disabilità.

Obiettivo finale del progetto è quello di costruire una nuova idea di Sport, partendo dal diritto per ciascun ragazzo di non essere un campione, per arrivare ad un accesso universale alla pratica sportiva.

Al Convegno di lunedì interverranno, oltre ai docenti e ai formatori, interverranno: Corrado Mariotti, Presidente della “UBI – Banca Popolare di Ancona”; Annamaria Nardiello, Dirigente Ufficio Scolastico Territoriale di Ancona; Gianni Fiorentini, Assessore alle Politiche Sociali di Ancona; Isolina Marcelli, Dirigente Tecnico MIUR Marche - Coordinatrice GLIP Ancona; Fabio Luna, Presidente Coni Provinciale di Ancona e Luca Savoiardi, Presidente CIP Regionale Marche. A seguire, prevista una tavola rotonda con la partecipazione dei formatori: Maria Letizia Capparucci, Mauro Carboni, Piero Crispiani e Pasquale Moliterni. Le conclusioni saranno affidate ad Andrea Cardinaletti, Presidente della Fondazione Gabriele Cardinaletti Onlus.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2011 alle 09:41 sul giornale del 28 maggio 2011 - 728 letture

In questo articolo si parla di attualità, Fondazione Gabriele Cardinaletti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ljI