“Albero, ecologia dell'anima”: mentre continua il successo della mostra, domani l'atteso dibattito “Foresta, riflesso d'uomo”

Faggio 30/05/2011 -

Prosegue con successo la mostra pittorica “Albero, ecologia dell’anima”, evento con il quale l’artista jesina Elisa Latini espone i suoi lavori sull’albero e sul suo significato simbolico.



L’evento, organizzato dall’Associazione Artistica il Camaleonte, dal Comune di Jesi e dalla Circoscrizione Jesi Centro con il Patrocinio di Regione Marche e Provincia di Ancona e la collaborazione del Parco Gola della Rossa, propone fino al prossimo 4 giugno opere intense e poetiche capaci di rivelare “l’anima” del bosco e l’intreccio metafisico della personale foresta dell’artista.

La mostra è anche frutto dell’esperienza cha la Latini ha vissuto con il mondo dell’infanzia e dell’arricchimento derivato da una serie di incontri e laboratori dedicati ai bambini della scuola primaria. L’approccio artistico all’albero e alla natura, in questo ambito, ha contribuito a dar sostanza all’immaginario dell’artista.

Proprio lo scambio e l’incontro sono, quindi, elementi essenziali di questo progetto e su questa linea, (domani alle ore 18) nello stesso spazio espositivo della mostra, viene proposto il dibattito “Foresta, riflesso d’uomo” come momento di confronto e di lettura dell’albero e del suo “sistema” dal punto di vista artistico, ecologico, letterario e simbolico.

Parteciperanno all’incontro, aperto agli interventi del pubblico, l’artista Elisa Latini, l’assessore alla Cultura del Comune di Jesi Leonardo Lasca, il direttore dell’Ente Parco Gola della Rossa Massimiliano Scotti, l’agronomo Riccardo Frontini, la maestra Rosaria Nalli (con un’esperienza sull’albero nella didattica), il consulente per immagine e comunicazione Danilo Santinelli e le curatrici della mostra Maria Cristina Casoni, Colomba di Pasquale ed Eleonora Latini che coordinerà l’incontro.

ORARIO VISITE: da lunedì a venerdì 10-13 e 17-20 | sabato e domenica 10-13 e 16-20








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-05-2011 alle 20:24 sul giornale del 31 maggio 2011 - 894 letture

In questo articolo si parla di cultura, roberto gigli, elisa latini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ls1