I bambini festeggiano “Piedibus” in Piazza della Repubblica

I disegni realizzati dai bambini 31/05/2011 -

Ogni strada lunga comincia con un piccolo passo. Piedibus oggi ha compiuto tre anni. Duecentocinquanta bambini si sono trovati alla Piazza della Repubblica a Jesi, per una grande festa finale, al termine del progetto “Piedibus”, che va avanti per il terzo anno consecutivo, “con grande successo” dicono i diretti interessati.



Per i bambini il rispetto dell’ambiente è stato anche un divertimento, per i grandi un abbattimento di costi. Oggi indossavano tutti una maglietta color arancio ed erano felici sul palco, dove ogni tanto si sentivano parlare nei microfoni accesi, su quello che avevano fatto in questi giorni. Si abbracciavano con i compagni, quando i giornalisti li fotografavano e sorridevano ai genitori che molto apertamente si dimostravano fieri di loro.

“E una cosa molto utile per loro, perché imparano a rispettare l’ambiente dove vivono. È stata una cosa importante. Sono molto contenta di questo progetto, anche se devo dire che non tutti i genitori l’anno sostenuto”, dichiara per Vivere Jesi una delle insegnanti dei quattro istituti scolastici che erano presenti oggi in questa iniziativa.

La città di Jesi è stata una delle prime città della regione Marche che ha aderito all’iniziativa “Piedibus” per la mobilità alternativa casa-scuola-casa, insieme ai circa 50 volontari e alla polizia municipale.

“In questo progetto hanno aderito scuole elementari, medie inferiori, contribuendo in maniera significante a ridurre il traffico veicolare nelle ore di entrata ed uscita delle scuole” si legge nel comunicato per la stampa.

“Tutti riconoscono che l’iniziativa ha raccolto risultati straordinari e sanno anche che la strada verso il rispetto dell’ambiente è ancora molto lunga. L’importante è che oggi i bambini abbiano appreso ciò ed abbiano cominciato a capire che spesso un piccolo sacrificio è utile all’ambiente di tutti, ma forse dovrebbero impararlo anche tanti adulti” le sagge parole di un genitore sotto il palco dove i bambini festeggiavano.








Questo è un articolo pubblicato il 31-05-2011 alle 18:14 sul giornale del 01 giugno 2011 - 810 letture

In questo articolo si parla di attualità, piedibus, Doriana Matallari e piace a Garlet

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/lvf