Si è concluso con un convegno il progetto “Atletico scuola 2011”

Fondazione Gabriele Cardinaletti 03/06/2011 -

Si è svolto lunedì 30 maggio 2011 alle ore 15:00 presso il Centro Direzionale Esagono, il Convegno conclusivo dell’attività “ATLETICO SCUOLA 2011”, iniziativa promossa dalla “Fondazione Gabriele Cardinaletti Onlus”, l’Ufficio Scolastico Provinciale di Ancona, il CONI Provinciale di Ancona, il CIP e la Provincia di Ancona.



“Avere una disabilità non significa per forza dover stare a guardare”. Questo lo slogan del Progetto Atletico Scuola, rivolto agli alunni disabili delle scuole primarie e secondarie del territorio per promuovere pari opportunità e integrazione attraverso il gioco e lo sport sia a scuola che nelle attività sportive. Obiettivo finale del Progetto dunque, è stato quello di costruire una nuova idea di sport, partendo dal diritto per ciascun ragazzo di non essere un campione per arrivare ad un accesso universale alla pratica sportiva.

In particolare, il Convegno ha voluto segnare la Conclusione di tre diverse azioni:

- Un Corso di Formazione per Docenti di ogni Ordine e Grado sull’attività motoria adattata ed attività motoria come azione propedeutica per ragazzi con disturbi specifici nell’apprendimento;
- Progetto “Atletico Scuola” della “Fondazione Gabriele Cardinaletti Onlus” volto all’inserimento nell’attività motoria scolastica di alunni con disabilità (in questo anno scolastico il Progetto ha riguardato ben 59 alunni contro i 22 di quello precedente);
- Progetto “Gioco Sport” del CONI Provinciale di Ancona, finanziato anche dalla Provincia di Ancona in quei Comuni al di sotto dei 10mila abitanti. Sempre il CONI, in collaborazione con il MIUR (Ministero Istruzione, Università e Ricerca), ha avviato il Progetto di “Alfabetizzazione motoria” della scuola primaria (2 ore settimanali con un Laureato in Scienze Motorie).

Al Convegno sono intervenuti, oltre a docenti e formatori, Andrea Cardinaletti, Presidente della “Fondazione Gabriele Cardinaletti Onlus”, Fabio Luna, Presidente Coni Provinciale di Ancona e Luca Savoiardi, Presidente CIP Regionale Marche, Raffaela Maggi e Michelangela Ionna per l’Ufficio Scolastico Provinciale.

Nei vari interventi dei docenti, tra i molteplici temi trattati è emersa fondamentalmente l’esigenza di individuare un referente per lo Sport all’interno dell’Istituto insieme ad un’adeguata formazione per i docenti stessi, oltre ad una maggiore attenzione delle criticità da parte del mondo della Scuola.

I lavori sono proseguiti poi con l’intervento di Maria Letizia Capparucci, Docente presso l’Università Europea di Roma, dottoranda di ricerca presso l’Università di Macerata ed esperta di didattica, Mauro Carboni, Ricercatore presso l’Università di Roma Foro Italico e Piero Crispiani, Docente Ordinario presso la Facoltà di Scienze della Formazione all’Università di Macerata, esperto di didattica speciale e di disturbi specifici di apprendimento, Direttore Scientifico dell’Istituto e del Centro Studi Itard.

Il Convegno ha poi visto in conclusione la consegna del KIT di materiale sportivo didattico ai dieci Istituti Comprensivi che hanno ospitato il Progetto Atletico Scuola2011.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-06-2011 alle 12:08 sul giornale del 04 giugno 2011 - 769 letture

In questo articolo si parla di attualità, Fondazione Gabriele Cardinaletti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/lAS