Entra nel vivo “Pentagrammando la Pace insieme”

Premio Vallesina 04/06/2011 -

La prima edizione di “Pentagrammando la Pace insieme”, una iniziativa del “Premio Vallesina” che coinvolge direttamente le scuole musicali della provincia di Ancona e la scuola di musica Magnificat diretta dal francescano padre Armando Pierucci, è entrata nel vivo. Una iniziativa quanto mai di attualità in un momento così delicato per la Pace nel mondo.



Partecipano a questa iniziativa le scuole Pergolesi di Jesi, Bartolomeo Barbarino di Fabriano, Bettino Padovano di Senigallia ed il Magnificat di Gerusalemme. La denominazione del concorso non lascia interpretazioni: poter dare vita ad un confronto musicale didattico e di preparazione professionale in campo concertistico multietnico, di conoscenza ed amicizia fra i giovani di diverse religioni, etnie, provenienti da nazioni dove la musica è l’elemento trainante non solo per una professione futura, ma anche scopo fondamentale per collaudare il dialogo e la pacifica convivenza fa i giovani di diverse culture, religioni e etnie diverse.

Ogni scuola partecipante ha già effettuato le selezioni fra i ragazzi che studiano pianoforte e l’età di questi non supera il 18° anno. Tutti gli allievi selezionati dalle scuole partecipanti daranno vita ad una serie di concerti che sono stati programmati dal 18 al 21 giugno prossimo e si svolgeranno in quest’ordine: sabato 18 giugno ore 21,15 presso il teatro Moriconi di Jesi, domenica 19 giugno ore 21 presso i giardini del Poio, lunedì 20 presso la chiesa di San Rocco a Senigallia e martedì 21 presso il teatro P. Ferrari di San Marcello.

I ragazzi parteciperanno ai 4 concerti avranno come tutor maestri professionisti virtuosi del pianoforte: Alessandro Cappella, Ilenia Stella, Paolo Vergari e padre Armando Pierucci noto organista della chiesa del Santo Sepolcro a Gerusalemme. In tutte e quattro le serate parteciperanno anche gli allievi del Magnificat.

Gli allievi avranno a disposizione cinque minuti per eseguire brani preparati per la circostanza ed i ragazzi delle scuole della provincia di Ancona si esibiranno anche insieme ad allievi del Magnificat in brani a 4 mani. I ragazzi suoneranno brani di: Diabelli, Handel, Cimarosa, Beethoven, Bach, Debussy, Mozart, Schumann, Poulenc.








Questo è un articolo pubblicato il 04-06-2011 alle 12:03 sul giornale del 06 giugno 2011 - 894 letture

In questo articolo si parla di jesi, premio vallesina onlus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/lDw





logoEV