Calcio: Jesina, Federici è il primo acquisto

Jesina Calcio 09/06/2011 -

E' il primo acquisto della Jesina targata 2011-2012: si chiama Matteo Federici, professione attaccante. Alto 1 metro e 80, nato a Roma il 5 gennaio 1986. Importanti trascorsi giovanili nei vivai di Lecce e Chievo Verona, prima di iniziare a girovagare sui campi della Serie D tra Alghero, Trapani, Siracusa e Ragusa.



Per motivi familiari (sua moglie è una giocatrice di basket e nell'ultima stagione ha giocato ad Ancona in Serie A) ha accettato di “scendere” in Eccellenza con la maglia della Fortitudo Fabriano. Si è fatto conoscere dal pubblico marchigiano giocando un gran campionato e mettendo a segno 17 gol, ma da tre anni Matteo arriva puntualmente in doppia cifra.

Così si descrive: «Sono una classica prima punta, mi piace giocare in questo ruolo, anche se in passato, da under, ho fatto anche l'attaccante esterno. Tra le mie caratteristiche c'è la fisicità, il colpo di testa, ma anche molto movimento a servizio dei compagni».

Del suo arrivo a Jesi dice: «Sono contento di essermi fatto apprezzare nelle Marche, la chiamata della Jesina è per me un grande onore, l'occasione da non perdere. Conosco la piazza perchè alcuni amici, come Beppe Negro con cui ho fatto coppia a Lecce, me ne hanno parlato benissimo. Il mio obiettivo è di confermarmi in questa Serie D e lasciare un segno in una società così importante».


Foto: fonte www.calciatori.com








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-06-2011 alle 11:39 sul giornale del 10 giugno 2011 - 1177 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, jesina calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/lPP