Moto: delusione per Polita, per lui solo la quinta fila a Misano

Alex Polita 11/06/2011 -

Seconda giornata di qualifiche al Misano World Circuit decisiva per assegnare le caselle sulla griglia di partenza delle gare di domani valide per il San Marino Round, sesta prova stagionale del Mondiale Superbike.



Il cielo sereno durante il turno di qualifiche della mattina ha permesso ad Alex Polita di ritoccare il tempo fatto segnare ieri, ma non a tal punto da permettergli di entrare tra i sedici che hanno preso parte alla Superpole. Il Pirata di Jesi ha chiuso la sessione di qualifiche con il crono di 1'37.104 che gli vale la ventesima casella in quinta fila. Il livello del campionato è molto alto e lo dimostra il fatto che tra il miglior tempo di Checa e quello di Polita ci sia solo 1.4 secondi di distacco.

Nel corso della sessione di libere del pomeriggio, invece, Alex Polita e il Barni Racing Team hanno lavorato sul passo gara girando sulla media dell'1'37.6, buono in previsione delle due manche che si disputeranno domani. Il meteo per la giornata di domenica prevede tempo sereno e le due gare si dovrebbero disputare su pista asciutta.

Alex Polita: "Sono dispiaciuto perché solo oggi pomeriggio siamo riusciti a trovare la strada giusta e a girare con la gomma da gara sugli stessi tempi della qualifica di stamattina. Purtroppo, forse anche per un po' di inesperienza, siamo arrivati un po' tardi alla soluzione. Ad ogni modo abbiamo un buon passo gara: partiamo indietro ma scattando bene in entrambe le manche e prendendo come riferimento Haga e gli altri che partono appena davanti a noi e che vanno forte fin da subito, spero di riuscire a prendere un buon ritmo e di chiudere con un risultato soddisfacente."

QUALIFYING PRACTICE 2
1. Carlos Checa (Althea Racing) Ducati 1098R 1'35.609
2. Max Biaggi (Aprilia Alitalia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'35.931
3. Michel Fabrizio (Team Suzuki Alstare) Suzuki GSX-R1000 1'36.052
4. Joan Lascorz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'36.246
5. Marco Melandri (Yamaha World Superbike Team) Yamaha YZF R1 1'36.273
6. Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1'36.377
7. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team Superbike) Kawasaki ZX-10R 1'36.383
8. Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia SBK Team) BMW S1000 RR 1'36.434
9. Eugene Laverty (Yamaha World Superbike Team) Yamaha YZF R1 1'36.437
10. Maxime Berger (Supersonic Racing Team) Ducati 1098R 1'36.529
11. Jakub Smrz (Team Effenbert-Liberty Racing) Ducati 1098R 1'36.581
12. Sylvain Guintoli (Team Effenbert-Liberty Racing) Ducati 1098R 1'36.639
13. Troy Corser (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1'36.656
14. Ruben Xaus (Castrol Honda) Honda CBR1000RR 1'36.664
15. Leon Camier (Aprilia Alitalia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'36.686
16. Jonathan Rea (Castrol Honda) Honda CBR1000RR 1'36.721
17. Noriyuki Haga (PATA Racing Team Aprilia) Aprilia RSV4 Factory 1'36.728
18. Matteo Baiocco (Barni Racing Team S.N.C.) Ducati 1098R 1'36.742
19. Lorenzo Lanzi (BMW Motorrad Italia SBK Team) BMW S1000 RR 1'37.077
20. Alessandro Polita (Barni Racing Team S.N.C.) Ducati 1098R 1'37.104
21. Roberto Rolfo (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'37.178
22. Chris Vermeulen (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'37.220
23. Mark Aitchison (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'37.362






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-06-2011 alle 18:42 sul giornale del 13 giugno 2011 - 607 letture

In questo articolo si parla di sport, alex polita

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/lXr