Un convegno sul volontariato in tempo di crisi

AviSmia 2' di lettura 16/06/2011 -

Nell’ambito della Festa del volontariato in corso al Parco Mattei di Jesi, domani alle ore 17,30 associazioni e amministratori a confronto sul tema “Il volontariato in tempo di crisi economica e sociale”. Domenica 19 la tradizionale Giornata del donatore.



Continua fino al 19 giugno al Parco Mattei di Jesi l’appuntamento con “Avismia - Festa del volontariato e Laboratorio della solidarietà”, la rassegna di laboratori, spettacoli, incontri e dimostrazioni, promossa dalla sezione cittadina dell’Avis con altre 18 associazioni di volontariato del territorio. Per domani (venerdì 17), oltre ai consueti laboratori per bambini, la manifestazione ha in programma un momento di riflessione e confronto tra mondo del volontariato e istituzioni. E’ infatti previsto alle 17,30 il convegno “Il volontariato in tempo di crisi economica e sociale”, che vedrà la partecipazione, tra gli altri, di Sandro Brilli, presidente Avis Jesi, del prof. Alberto Niccoli, docente di economia all’Università Politecnica delle Marche, di Alessandro Fedeli, direttore del Csv Marche, del Sindaco di Jesi Fabiano Belcecchi e dell’Assessore provinciale alle politiche sociali Gianni Fiorentini. Si discuterà in particolare del ruolo e la risposta del volontariato in tempo di crisi, illustrando i risultati di un’indagine condotta in proposito sulle associazioni dell’Ats IX.

All’incontro, moderato dal presidente regionale dell’Ordine dei giornalisti Gianni Rossetti, sono previsti anche quattro interventi tematici di altrettanti esponenti del volontariato marchigiano: Don Giuliano Fiorentini, presidente dell’Oikos, Luca Giampaoletti, presidente provinciale del Centro sportivo Italiano, Luigino Quarchioni, presidente di Legambiente Marche e Mauro Perugini, responsabile volontariato del Dipartimento regionale di Protezione civile. A trarre le conclusioni del dibattito sarà il presidente provinciale dell’Avm (Associazione volontariato Marche) Mario Argentati. La serata proseguirà alle 21,30 con lo spettacolo a cura del Teatro Pirata e alle 22,30 l’attore Luigi Paoloni leggerà “Poesie solidali”.

L’indomani, dalle ore 17 torneranno i laboratori ludico-ricreativi per bambini e tutto intorno si animeranno gli stand delle associazioni, che, per sabato, proporranno attività di pet-therapy (Admo) ed esecuzioni gratuite di Moc - mineralometria ossea computerizzata (Cri in collaborazione con la Reumatologia di Jesi), per domenica, dimostrazioni di primo soccorso e protezione civile. Domenica 19 Avismia saluterà tutti con la tradizionale Giornata del donatore: il raduno è alle 16,45 presso il Parco dove il vescovo Mons. Gerardo Rocconi officerà la Santa messa, animata dalla Corale Brunella Maggiori e a seguire si terrà la cerimonia di premiazione dei donatori benemeriti. Alle 19,15 si riderà con gli Onafifetti e il loro spettacolo di cabaret “Detto fra noi” per finire alle 21,30 con “La battaglia dei cuscini” che vedrà protagonista la Compagnia Il Melarancio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-06-2011 alle 16:59 sul giornale del 17 giugno 2011 - 843 letture

In questo articolo si parla di attualità, associazioni, avismia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mbr