Inaugurata presso l'atrio del Palazzo Comunale un'installazione di Cecchi dedicata ai Martiri di Monteccappone

ANPI 17/06/2011 -

La sezione ANPI di Jesi ringrazia l’artista Carlo Cecchi per il suo impegno e la collaborazione che si rinnova da diversi anni con l’ANPI e che consente di rafforzare in maniera sempre più stretta il legame tra la memoria, la Resistenza, la cultura e l’arte.



Giovedì 16 giugno è stata inaugurata presso l’atrio del Palazzo Comunale di Jesi un’installazione di Cecchi dedicata ai Martiri di Montecappone che sarà visitabile fino al 20 giugno 2011.

La manifestazione è stata arricchita anche dalla proiezione delle interviste fatte e presentate da Mirco Zanoni, dell’Istituto Cervi di Gattatico, a Carlo Cecchi e a Cesare Rossetti che hanno ripercorso attraverso i loro diversi ricordi i momenti dell’eccidio.

L’ANPI ringrazia l’Assessorato alla Cultura del Comune di Jesi e tutti i dipendenti che hanno reso possibile questa iniziativa particolarmente apprezzata dai cittadini intervenuti e invita chi ancora non l’avesse fatto a visitare l’installazione.

Si da inoltre appuntamento a tutti i cittadini il 20 giugno 2011 alle ore 19 presso il bivio “Bellavista” di Montecappone, per la Commemorazione dei Martiri XX Giugno alla quale interverrà il dott. Doriano Pela, ricercatore di storia presso l’Istituto Regionale di Storia del Movimento di Liberazione nelle Marche.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2011 alle 00:11 sul giornale del 18 giugno 2011 - 940 letture

In questo articolo si parla di attualità, anpi, Anpi Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mcF