Il Console Ginesi riceve il dott. Dachan (Ucoii) che chiede che la Russia tolga l'appoggio alla dittatura siriana

Dachan Mohamed Nour e Armando Ginesi 23/06/2011 -

Il Console Onorario della Federazione Russa delle Marche, prof. Armando Ginesi, ha ricevuto a Jesi in visita il Presidente della Comunità Islamica delle Marche nonché Presidente Onorario delle Comunità Islamiche d’Italia (U.CO.I.I.) dott. Dachan Mohamed Nour, per uno scambio di opinioni sulla questione siriana. Il dott. Dachan ha consegnato al Console una missiva indirizzata al Presidente della Federazione Russa Dmitrij Medvedev nella quale le Comunità Islamiche chiedono, alla Russia, a nome del popolo siriano, di appoggiare il movimento democratico della Repubblica Siriana fino allo svolgimento di elezioni libere e democratiche.



“Con la presente confermiamo” – è scritto nella lettera – “la nostra contrarietà a qualsiasi interventi militare esterno in Siria e in qualsiasi paese del mondo e chiediamo fortemente a Lei, signor Presidente, di togliere ogni appoggio al regime dittatoriale siriano nonché di dare appoggio totale – materiale e morale – al movimento di liberazione”.

Com’è noto proprio in questi giorni il Presidente Medvedev si è dichiarato contrario ad ogni intervento militare esterno nella questione siriana – del tipo messo in atto in Libia – assicurando il voto contrario russo ad ogni proposta che venisse presentata in tal senso al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

Il Console Ginesi ha subito trasmesso il dispaccio, via Ambasciata della Federazione Russa in Italia, al Capo dello stato del grande paese euroasiatico ed ha sollecitato un incontro tra il dott. Dachan e lo stesso Ambasciatore Alexey Meshkov.

Al termine del cordiale incontro sia il Console che il rappresentante delle Comunità Islamiche si sono promessi reciproca collaborazione per qualsiasi circostanza.


da Consolato onorario della federazione russa di Ancona






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-06-2011 alle 15:22 sul giornale del 24 giugno 2011 - 1064 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, armando ginesi, Russia, Consolato onorario della federazione russa di Ancona, dachan mohamed nour

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/msS