Slitta di una settimana il programma delle conferenze estive allo studio per le arti della stampa

Jesi Estate 2011 01/07/2011 -

Riprende con una variazione di calendario il consueto ciclo di conferenze estive organizzate e promosse dalla Pinacoteca e Musei Civici, sotto la supervisione di Loretta Mozzoni, nel giardino interno dello Studio per le Arti della Stampa (S.A.S.) a Palazzo Pianetti Vecchio in Via Valle 3.



Il titolo di questo blocco di tre appuntamenti è "Sapore di sale. Duecento anni di storia tra bibite terapeutiche e vacanze di massa", a cura di Ferruccio Farina dell'Università di Urbino. Il Prof. Farina è uno dei massimi studiosi di storia del turismo, in particolare della riviera romagnola, a cavallo tra sociologia e storia sociale nonchè ideatore e curatore del sito www.balnea.net., museo virtuale dei bagni di mare e del turismo balneare.

Nei tre incontri previsti al SAS Farina ripercorrerà duecento anni di vacanze balneari, dai primordi settecenteschi fino al secondo dopoguerra e al boom economico che segnò la nascita del turismo balneare di massa. Il calendario delle conferenze subirà una variazione rispetto a quello già comunicato e presente nell'agenda di "Jesi Estate 2011", con una settimana di slittamento: mercoledì 13 Luglio (e non più mercoledì 6 Luglio) "Il mare fa bene: dalle prescrizioni del dott. Richard Russel (1750) ai piaceri balneari di Paolo Mantegazza"; mercoledì 20 Luglio "Le cattedrali sulla battigia: mode e architetture balneari dalla belle epoque alle spiaggie nazional – popolari"; mercoledì 27 Luglio "La costa gioiosa e la costa gentile: due secoli di vacanza marina tra Romagna e Marche".

Tutti gli incontri inizieranno alle 21,15 e saranno seguiti da un piccolo after – dinner a base di bibite estive e cocktail analcolici a cura del ristorante Ippocampo di Jesi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-07-2011 alle 11:35 sul giornale del 02 luglio 2011 - 961 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi, jesi estate 2011

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mOv