Fiorella Ciaboco entra nello staff di Poliarte

Poliarte 13/07/2011 -

L’alta sartoria entra nella formazione. Fiorella Ciaboco è stata chiamata dal Direttore professor Giordano Pierlorenzi ad insegnare al Centro Sperimentale di Design Poliarte di Ancona, in particolare verrà inserita nell’equipe multidisciplinare finalizzata alla ricerca innovativa e allo sviluppo del fashion sul nostro territorio.



La Poliarte, Istituto di Alta Formazione e Ricerca dal 1972 in Ancona da 40 anni realizza corsi di formazione triennali nei settori dell’Industrial Design, Interior Design, Graphic Design e Fashion Design. Una particolare attenzione viene da inoltre da sempre dedicata dalla Poliarte all’ergonomia ed alle comunicazioni tecnologiche come il web e multimedia design.

Fiorella Ciaboco impartirà dunque ai giovani studenti diplomati presso le scuole medie superiori non solo delle Marche gli insegnamenti di Modellistica, Sviluppo del cartamodello, Taglio e Piazzamento del taglio trasmettendo loro non solo le conoscenze e le abilità da lei maturate negli anni della professione, ma anche le astuzie del mestiere e la cultura della tradizione artigiana così fortemente radicata nel territorio marchigiano, segnatamente quello jesino. D’altronde la Poliarte sa che oggigiorno per poter affrontare la concorrenza sempre più agguerrita dei paesi emergenti occorre saper coniugare la confezione del prodotto seriale con la qualità del capo su misura. È la prospettiva della mass customization, ovvero della personalizzazione del prodotto finito coniugata al risparmio economico della produzione di massa e al bisogno di modularità e di continuo aggiornamento dei capi e degli accessori.

Poliarte è un istituto unico nel suo genere nel panorama nazionale, in quanto alternativo all’università, inserito in un partenariato internazionale, collocato nell’alveo della tradizione secolare delle scuole inglesi ed italiane dell’Arts and Crafts e accreditato presso la Regione Marche nell’ambito del sistema della formazione superiore.

E proprio la tradizione, l’esperienza di anni di lavoro assiduo in bottega, oltre alla passione di una vita saranno veicolate da Fiorella agli studenti.

Nei giorni scorsi la stretta di mano tra Fiorella Ciaboco, il direttore del Poliarte professor. Giordano Pierlorenzi e il suo assistente professor Diego Giacchetti. Ma è solo il primo passo verso una strada che rivelerà sorprese.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-07-2011 alle 12:16 sul giornale del 14 luglio 2011 - 4004 letture

In questo articolo si parla di attualità, poliarte

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/nio