Pd provinciale: domani manifestazione contro i tagli agli enti locali

Volantino 01/09/2011 -

Domani, venerdì 2 settembre alle ore 18 al Parco del Ventaglio di Jesi, nell’ambito della Festa provinciale PD, i Democratici terranno una manifestazione pubblica, di rilievo provinciale, per discutere dei tagli apportati agli enti locali dalle manovre economiche attuate dal Governo, che rischiano di mettere in ginocchio le pubbliche amministrazioni.



Interverrà il Sindaco di Torino Piero Fassino che sarà intervistato dal giornalista Martino Martellini.

“Il PD intende ribadire il carattere iniquo e particolarmente vessatorio delle misure contenute nella manovra nei confronti delle autonomie”, dichiara il Segretario provinciale PD Emanuele Lodolini alla vigilia della manifestazione.

I tagli e il riassetto istituzionale proposto sono insopportabili e incongruenti poiché mirano solo a fare cassa nell’immediato senza preoccuparsi di rendere efficiente il sistema. Gli effetti sommati a quelli delle manovre precedenti determinano una drastica riduzione di servizi essenziali, asili, mense, trasporti, provocando un contemporaneo aumento dell’imposizione locale.

Il governo ritorni sui suoi passi e riveda la manovra confrontandosi con le proposte del Pd, a partire dalla necessità di colpire duramente l'evasione fiscale, spostare le tasse dal lavoro e l'impresa alle rendite, chiedere di più a chi ha di più; immettere misure per far ripartire l'economia (nuove politiche industriali, liberalizzazioni) e contrastare la precarietà; ridurre i costi della politica, partendo dal dimezzamento del numero dei parlamentari. Tra le misure che riteniamo utili per far ripartire l'economia abbiamo anche indicato l'allentamento del patto di stabilità per gli enti locali virtuosi".








Questo è un articolo pubblicato il 01-09-2011 alle 17:02 sul giornale del 02 settembre 2011 - 654 letture

In questo articolo si parla di provincia di ancona, partito democratico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/oUm