Tre jesini arrestati per furto di rame a Fabriano

rame 01/09/2011 -

Sorpresi a rubare cavi di rame da una cabina della centrale elettrica primaria dell'Enel, tre giovani residenti a Jesi sono stati fermati e tratti in arresto dai Carabinieri.



M.B. di 26 anni, R.L.G. di 25 e S.G. di 18, che avrebbero aperto la rete di recinzione con una grossa tronchese, dovranno ora rispondere del reato in concorso di furto aggravato.

I tre giovani, infatti, sono stati sorpresi dai militari, allertati dall'allarme della centrale elettrica, mentre rubavano i cavi e caricavano su un furgone bianco circa 10 quintali di rame.






Questo è un articolo pubblicato il 01-09-2011 alle 19:18 sul giornale del 02 settembre 2011 - 998 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, jesi, fabriano, Sudani Alice Scarpini, rame

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/oVa