Unione dei comuni della Media Vallesina: università degli adulti, al via le iscrizioni per il 7° anno accademico

Unione dei Comuni della media Vallesina 2' di lettura 03/09/2011 -

Riprende l’attività dell’Università degli adulti dell’Unione dei comuni della Media Vallesina. Quello 2011-2012 sarà il settimo anno accademico per un’istituzione “che nel corso di pochi anni – osserva il presidente dell’Unione Sandro Barcaglioni – ha avuto un significativo successo e radicamento nel territorio”.



I volontari dell’associazione che gestisce i corsi, presieduta da Cesare Bellini, saranno a disposizione dei cittadini per le iscrizioni presso la segreteria dell’Università, al Centro comunale 6001 di via Carducci, al civico 29, a Moie. Lo sportello per raccogliere le adesioni sarà aperto dal 6 settembre e per ogni martedì e giovedì, con orario dalle 17 alle 19, e sabato, dalle 10 alle 12. Da ottobre sarà possibile iscriversi, invece, durante le lezioni, che inizieranno lunedì 3 alle ore 16 a Villa Salvati di Pianello Vallesina.

Nell’invitare i cittadini a frequentare i corsi, il presidente Barcaglioni spiega di vedere l’ateneo degli adulti “come pensatoio, come luogo ove sviluppare e risvegliare le proprie sensazioni e le proprie capacità intellettive. Questa istituzione deve servire non solo come mero strumento di approfondimento, ma anche come luogo di sensibilizzazione e come mezzo per elevarsi”.

L’università si è affermata negli anni anche come luogo di aggregazione culturale e sociale per i cittadini dell’intera Vallesina. Suo scopo primario è, infatti, rispondere al bisogno di coltivare interessi culturali nel tempo libero, indipendentemente dall’età, dal proprio livello scolastico o dalla professione esercitata.

“Il nostro motto è aggiungere vita agli anni – spiega Bellini – e riempire cioè di sostanza e valori il tempo che stiamo vivendo. L’Università degli adulti, sorta con finalità di insegnamento e di intrattenimento, dispone di 81 docenti, tutti volontari, che tengono lezioni per oltre 450 ore complessive nell’anno accademico. I corsi abbracciano un ampio panorama culturale e spaziano dalle tradizionali discipline letterarie, artistiche, sociologiche e scientifiche, alle più attuali, come informatica, a tre livelli, e come cinque lingue, insegnate anch’esse a più livelli. Esistono pure corsi di attività motoria e laboratori di pittura. Parte notevole dell’impegno è rivolto alla conoscenza storica e ambientalistica del nostro territorio”.

L’università si avvarrà della collaborazione di enti culturali come la biblioteca La Fornace di Moie e, importante e prestigiosa novità di quest’anno, l’Università Politecnica delle Marche.

Le lezioni si terranno al Centro comunale di Moie e a Villa Salvati di Pianello Vallesina, mentre altre attività, in collaborazione con la biblioteca, si svolgeranno nel centro culturale “eFFeMMe23”, come le iniziative con gli autori emergenti, il cineforum e i corsi di scrittura creativa, biologia vegetale e sul riconoscimento delle erbe spontanee.


da Unione dei Comuni della Media Vallesina




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-09-2011 alle 16:02 sul giornale del 05 settembre 2011 - 1026 letture

In questo articolo si parla di attualità, Vallesina, Comuni, unione dei comuni della media vallesina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/oYS





logoEV