Moie: San Severino Blues chiude con Zibba con i suoi Almalibre

Zibba 05/09/2011 -

Dopo i successi di agosto, il 12 a Jesi con il jazz dei tedeschi Tingvall trio, ed il 15 a Cingoli con il rock'n'roll di Matthew Lee, con piazze colme di pubblico, arriva l'evento conclusivo del Ventennale di San Severino Blues.



Protagonista del concerto finale, ad ingresso libero, a Moie di Maiolati Spontini mercoledì 7 alle 21,30 in piazza Kennedy, è Zibba con i suoi Almalibre. Vincitore del Premio Bindi 2011, è la nuova realtà emergente della canzone d'autore italiana, pronta per il grande pubblico. Un'artista capace di attingere nella sua musica dal reggae al roots rock passando per il blues e il rap. Reduce dal successo al Premio Tenco 2010, dal concertone del 1° Maggio di Roma e dalle apparizioni nel programma "Parla con Me" di Serena Dandini su Rai3, dove presto tornerà, ha aperto i live di Goran Bregovich, Vinicio Capossela, Bandabardò, Africa Unite, Modena City Ramblers, Tonino Carotone. Centinaia di concerti alla spalle e tre dischi all'attivo. Dopo l'album “Senza smettere di far rumore”, che segna il passaggio dalla patchanka rock alla forma canzone più cantautorale, l'ultimo cd “La cura del freddo” si differenzia dai precedenti e d'incanto sfocia nel jazz e nel blues, alternati alla solarità ed al divertimento di ritmi tzigani, latini e celtici, swing e rythm'n'blues. Il suo live parla alla pancia e all'anima, con una voce profonda e inconfondibile.

Per informazioni: info tel 339.6733590 www.sanseverinoblues.com








Questo è un articolo pubblicato il 05-09-2011 alle 12:23 sul giornale del 06 settembre 2011 - 838 letture

In questo articolo si parla di san severino blues

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/o1E