Moto: Alex Polita chiude sul podio una gara in salita

Alez Polita 2' di lettura 12/09/2011 -

Si è disputato il weekend appena concluso (9-11 settembre) il settimo round stagionale del CIV Superbike a Vallelunga, una gara cruciale nella stagione di Alex Polita che partiva in attacco per recuperare terreno sul compagno di squadra al Barni Racing Team, Matteo Baiocco, leader della classifica. Quello sul tracciato romano, invece, si è rivelato un fine settimana difficile per Polita che fin dalle prime prove ha incontrato alcune difficoltà di messa a punto della sua Ducati. Una gara tutta in salita conclusa sul terzo gradino del podio alle spalle di Federico Sandi e Matteo Baiocco dopo una serie di spettacolari sorpassi.



Al pronti via Polita è rimasto un po' attardato nello scatto dalla quinta casella sulla griglia di partenza, girando in sesta posizione alla prima curva. Nel corso delle diciotto tornate, il Pirata ha dovuto fare i conti oltre che con il compagno di squadra Baiocco anche con Lai, Conforti e Mandatori che si sono alternati nella lotta per il secondo e terzo gradino del podio mentre Federico Sandi dominava la gara in solitaria. Polita è riuscito a portarsi in terza posizione all'inseguimento di Baiocco solo a tre giri dalla bandiera a scacchi, troppo tardi per tentare un attacco al diretto avversario per il titolo. Con una sola prova ancora da disputare e 25 punti ancora in palio, Alex Polita si trova in seconda posizione nella classifica generale con 16 lunghezze di ritardo dalla vetta.

L'ultimo atto del CIV Superbike 2011 andrà in scena al Mugello il prossimo 23 ottobre, mentre il weekend del 23-25 settembre Polita prenderà parte, in veste di wildcard, all'undicesimo round del Mondiale Superbike a Imola.

Alex Polita: "È stato un weekend tutto in salita, avrei voluto fare di più per riaprire il campionato ma sono tornato a casa comunque soddisfatto di me stesso. In gara sono partito male, ho dovuto rimontare andando giù duro nei sorpassi e prendendo qualche rischio, ma alla fine è stato un altro podio. Nella parte centrale della gara sono stato rallentato dalla bagarre con Mandatori e Conforti e quando mi sono liberato ho capito che era tardi per riprendere Baiocco. Il campionato sarà chiuso solo dopo il Mugello dove spero di riuscire a far meglio giocandomi tutto quello che mi resta. Adesso sono già concentrato sull'importante prova del mondiale a Imola."






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-09-2011 alle 19:52 sul giornale del 13 settembre 2011 - 741 letture

In questo articolo si parla di sport, alex polita

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/pgN