Sapori d’Autunno: più di 3.000 visitatori alla rassegna

giacomo cicconi massi 2' di lettura 04/10/2011 -

L’autunno è arrivato anche a Senigallia e ha conquistato con le sue primizie i palati dei visitatori della rassegna “Sapori d’Autunno” di Confartigianato.



Un primo assaggio della nuova stagione che Confartigianato ha voluto regalare ai tanti senigalliesi, turisti o semplicemente curiosi che hanno affollato gli stand del Foro Annonario nel primo week end di ottobre. Prodotti tipicamente autunnali, come i biscotti di mosto, le marmellate, mieli e formaggi locali, tartufi, i primi funghi di stagione: hanno steso una ragnatela di gusto che ha felicemente intrappolato una marea di visitatori, più di tremila, attirati anche dal vivace mercato artigianale con dimostrazioni di artigiani all’opera e dall’emozionante spettacolo d’apertura degli sbandieratori del gruppo storico città di Corinaldo “Combusta Revixi”.

Un successo che conferma quanto “Sapori di Autunno” – afferma Giacomo Cicconi Massi, segretario della Confartigianato di Senigallia - giunta quest’anno alla terza edizione, sia una manifestazione ormai radicata nella tabella di incontri e iniziative di Senigallia, tale da richiamare visitatori non solo dalla città, ma anche da fuori. Per il suo valore di “momento di passaggio” rende più piacevole e festoso il trascolorarsi dell’estate in autunno e crea movimento nel centro storico. In questo modo Confartigianato si impegna per arricchire Senigallia di eventi che possano renderla fruibile e interessante anche nei mesi non tipicamente votati al mare. L’afflusso di visitatori che si riversa in estate sulla Spiaggia di Velluto può essere incentivato anche nei giorni autunnali proponendo iniziative di successo che sappiano trascinare la gente in piazza.

A questo fine – conclude il segretario della Confartigianato Cicconi Massi – continua anche il mercato della Vecchia Filanda che, riaccolto con grande successo di pubblico dopo la pausa estiva, si rinnova ogni quarta domenica del mese (prossimo appuntamento domenica 23 ottobre ai portici Ercolani). Inoltre, sempre per interesse di Confartigianato, la Senigallia medioevale è protagonista di uno dei tre itinerari turistici tra arte, gusto e storia de La Via Maestra, progetto di Confartigianato per la valorizzazione del territorio e dell’artigianato artistico. “Senigallia, i borghi e le rocche medioevali” dura un week-end e guida il turista da Senigallia all’entroterra passando per la spiaggia, i borghi, le rocche, con visita alle botteghe artigiane e soste di degustazione di prodotti enogastronomici tipici.

Per info: 071-2293200.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-10-2011 alle 16:32 sul giornale del 05 ottobre 2011 - 1024 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavoro, confartigianato, commercio, senigallia, giacomo cicconi massi, impresa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/p1V





logoEV