Quantcast

Filottrano: i sindacati pronti a dialogare con l'Amministrazione in un clima di serenità e collaborazione

FP Cgil 1' di lettura 02/11/2011 -

Bella assemblea davvero, quella di mercoledì scorso. Convocata da FP CGIL e FPL CISL, e' stato colta dai dipendenti del Comune come un'occasione da non perdere per discutere a tutto campo. Presenza numerosa, grande interesse ed attenzione. Alla faccia di quanti sostengono che non ci sarebbe più voglia di partecipazione.



Per venire ai temi più specificamente aziendali -che la stampa locale non ha mancato di riferire, a far capo dall' assenza di corrette relazioni sindacali-, quanti hanno tentato di ridimensionare i problemi sollevati, devono adesso riflettere. E soprattutto agire di conseguenza, in modo coerente, senza indugi aprendo quel confronto che manca da troppo tempo.

Possibile -in tanti se lo chiedono- non ci si renda conto dell'utilità di un sistema partecipativo, capace di coinvolgere quei soggetti in grado di contribuire al miglioramento di servizi decisivi per un'intera comunità? Le norme contrattuali, del resto, non lasciano dubbi: ”il sistema delle relazioni sindacali e' definito in modo coerente con l'obiettivo di migliorare qualità dei servizi, condizione di lavoro e crescita professionale del personale“.

Ora pero' si tratta di operare per riportare un clima di serenità e collaborazione. Ritengo che una controparte motivata e disponibile non possa che convenire. Il mandato dell'assemblea e' inequivocabile: aprire una stagione nuova. Ed e' ciò che auspicano le persone di buon senso. Ci sono le condizioni per mettere alle spalle equivoci e superare l'impasse.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-11-2011 alle 14:43 sul giornale del 03 novembre 2011 - 700 letture

In questo articolo si parla di lavoro, cgil, Andrea Rascia, fp cgil

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/q8k





logoEV
logoEV