Quantcast

La Fondazione Federico II illustra Costanza, madre dell'Imperatore, con il film di Bianchini

Fondazione Federico II 2' di lettura 02/11/2011 -

“Il giorno, la notte. Poi l’alba. Francesco d’Assisi, Federico II e l’idea di un nuovo mondo possibile”, per la regia di Paolo Bianchini, è il film che sarà proiettato e commentato dallo stesso regista, sabato 5 novembre, il mattino nell’Aula Magna del Liceo Scientifico di Jesi, alla presenza di tre classi del Liceo Scientifico e Classico ed il pomeriggio nella Sala Conferenze della Fondazione Federico II Hohenstaufen, per soci, simpatizzanti e cittadinanza alle ore 17:30.



Il film, che ha la durata di novantadue minuti, nasce dall’idea del regista, Bianchini, che ha sempre coltivato il sogno di realizzare, un giorno, un film sulla vita di Costanza d’Altavilla, madre di Federico II, agli albori dell’Anno Mille. “Un giorno o l’altro riuscirò a raccontare Costanza, lo so, dice il regista, intanto un pezzo di quella storia lo racconto in questo mio film”.

Il film è stato realizzato fra le mura medievali di Tuscania. “In quei luoghi, prosegue il regista, ho portato gli attori, i compagni di lavoro, gli studenti che, nel periodo delle loro vacanze estive mi hanno aiutato a ricostruire i costumi e gli arredi del film. Attorno a noi si era cancellato il tempo, mentre riapparivano altri luoghi, un secolo ormai lontano con le sue pulsioni, altri uomini, ma…davvero altri?”.

L’evento è forse uno dei più attesi tra i numerosi che la Fondazione Federico II Hohenstaufen quasi settimanalmente propone a quanti sono interessati allo studio o amano, comunque, la figura e lo spessore dell’Imperatore “stupor mundi”, presso la sua sede, situata, lo diciamo per chi ancora non lo sapesse, nell’omonima piazza. Francesco d’ Assisi è interpretato da Francesco Salvi, Federico II da Giulio Brunetti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-11-2011 alle 17:38 sul giornale del 03 novembre 2011 - 1129 letture

In questo articolo si parla di attualità, Fondazione Federico II Hohenstaufen di Jesi onlus, fondazione federico ii

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/q9E





logoEV
logoEV