Quantcast

La prima mozione del nuovo gruppo “Una bella città” riguarda l'ospedale

Daniele Massaccesi 2' di lettura 02/11/2011 -

Il consigliere del nuovo gruppo "Una bella città", Daniele Massaccesi, presenta una mozione per impegnare l'Amministrazione sul completamento e mantenimento dei servizi del nuovo ospedale cittadino.



Secondo la mozione proposta da Massaccesi, richiamando l'ordine del giorno dell'ultimo consiglio comunale ed il documento approvato in quell'occasione, il consiglio comunale inviterebbe l'Amministrazione ad un forte e costante impegno per "una attenta e vigile verifica perché non si abbiano più a ripetere e registrare ritardi nella realizzazione completa dell’Ospedale Urbani, ancora in parte cantierato, e le criticità esistenti" e, nell'ottica del completamento "le garanzie sulla effettiva esistenza dei fondi, e dei relativi capitoli di spesa e di entrata, da parte della Regione, da destinare all’Ospedale di Jesi, con idonea documentazione".

Ma non ci si preoccupa solo dei lavori di completamento ma anche del mantenimento di servizi e professionalità, chiedendo l'impegno per "una attenzione al mantenimento a Jesi, presso l’Ospedale Urbani, dei vari reparti affidati a “primari” o dirigenti di 1° fascia, che abbiano in loco anche la loro sede e responsabilità, sollecitando l’espletamento dei relativi concorsi là dove necessario, a copertura dei posti vacanti", e per "la indicazione certa, e prestabilita, dei criteri di nomina e di scelta dei vari Coordinatori di Area Vasta" con "la verifica che il ruolo e la struttura ospedaliera di Jesi non vengano penalizzati nel nuovo piano sanitario regionale".

Nel documento si chiede anche all'Amministrazione di occuparsi della "verifica della fattibilità di alcuni interventi, magari in occasione dei prossimi lavori da realizzare, per riportare anche ad una più logica dislocazione o conformazione i bagni delle varie camere di degenza, sì da cercare di ovviare alla attuale dislocazione degli stessi, posti come sono nei corridoi, e comunque fuori dalle camere".

Infine uno sguardo anche al miglioramento futuro con l'integrazione di nuovi servizi con la richiesta per la "realizzazione di un Centro Diurno Alzheimer presso una struttura idonea, da individuare, quale potrebbe anche essere la Casa di Riposo, e Centro divenuto sempre più necessario considerando la crescente domanda" nonchè "di una nuova camera mortuaria presso l’Ospedale Urbani al posto di quella attuale – fatiscente e degradante – esistente presso il Murri".



...

Il testo integrale della mozio...






Questo è un articolo pubblicato il 02-11-2011 alle 16:27 sul giornale del 03 novembre 2011 - 816 letture

In questo articolo si parla di Daniele Massaccesi, paolo picci, Una bella città

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/q88





logoEV
logoEV