Quantcast

Massaccesi: le promesse dall'alto sempre puntualmente smentite dai fatti

Daniele Massaccesi 2' di lettura 02/11/2011 -

Immediata la replica di Daniele Massaccesi alla lettera di Giacchino Belluzzi e Piero Bologna, del coordinamento cittadino del Pdl, che in giornata avevano scritto per chiedere all'ex compagno di partito i motivi dell'uscita.



Cari Gioacchino e Piero,

Chi è stato "dolce"? Forse qualcuno è un pò disattento....

Mi spiace ricordare in questa occasione le denuncie presentate in Procura ed alla Corte dei Conti su vari aspetti e su decisioni e comportamenti della nostra Amministrazione, e le lettere / note inviate ai Ministeri competenti (ed alla Regione Marche) sulla vicenda Sadam - senza ricevere risposte! -, nonché la battaglia fatta per avere chiarezza sui troppi incarichi dati alle Cooperative - tutte! -, e forse qualche altra iniziativa (che dimentico e che viene dimenticata).

Magari, visto che adesso sono tutti bravi, e tutti sanno tutto, sarebbe stato più utile che, nelle riunioni preposte, venisse "sollevato il coperchio" e date notizie o informazioni precise, se in possesso di qualcuno, seguite da dati, e non fatto un piacevole (ma a volte sterile) chiacchiericcio, e che si elaborassero documenti da parte di un Direttivo, da girare poi ai Consiglieri Comunali - che, forse sorprenderà qualcuno, si sono dimezzati o di più -.

Chiudo qui perché il mio intento non è fare polemica, questa sì solo sterile, od ingaggiare un braccio di ferro su chi aveva ragione, ecc., o ribadire i motivi della mia uscita dal PDL, che peraltro credo di aver esposto chiaramente e lungamente, ma lavorare per il cambiamento a Jesi, per cui mi sto attivando da almeno 5 anni.

Ora, pur se da posizioni diverse, ed accettando i Vs. rilievi, anche critici - guai a chi non sbaglia, Cesare Santinelli ed io per primi! -, dobbiamo un contributo di serietà alla città: chi può deve anche dimostrare di non credere più alle solite promesse fatte, più o meno autorevolemente, "in alto", e di fronte alle quali non bisogna essere sempre supini od acritici, specie considerando che i fatti hanno puntualmente smentito quanto promesso.



da Daniele Massaccesi
Capogruppo "Una bella città"





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-11-2011 alle 18:50 sul giornale del 03 novembre 2011 - 693 letture

In questo articolo si parla di attualità, Daniele Massaccesi, Una bella città

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/q97





logoEV
logoEV