Belvedere Ostrense: lavori socialmente utili per chi guida in stato di ebbrezza

controllo etilometro 2' di lettura 03/11/2011 -

L'amministrazione di Belvedere Ostrense tende una mano e darà una seconda possibilità a chi commette il reato di guida in stato di ebbrezza. Infatti su iniziativa dell'assessore Massimo Montaruli verrà stipulata una convenzione tra Comune e Tribunale di Ancona che permetterà lo svolgimento di lavori socialmente utili da parte di chi (anche residente fuori Comune) viene trovato alla guida della propria auto in stato di alterazione dovuta all'ingestione di alcool.



A seguito di detta convenzione il condannato (su richiesta del proprio legale) e previo programma concordato con il Comune potrà usufruire di detta agevolazione. Più precisamente - a fronte di un periodo lavorativo da svolgere a favore dell'ente comunale – il condannato per guida in stato di ebbrezza avrà diritto all'estinzione del reato, al dimezzamento del periodo di sospensione della patente di guida e sopratutto non dovrà pagare alcuna multa.

Si tratta pertanto di una disciplina di estremo favore per il condannato che si giustifica con il carattere rieducativo della norma stessa. Si sottolinea che per una sola volta si potrà essere ammessi a detto beneficio. L'Amministrazione di Belvedere Ostrense comunque – nonostante la stipula della convenzione con il Tribunale di Ancona – non abbassa la guardia contro questo tipo di reato anzi collabora con le forze dell'ordine contro il fenomeno in oggetto (sempre più diffuso) ma allo stesso tempo tende una mano ai giovani adottando contemporaneamente una politica di rieducazione dei soggetti incappati in detto reato dando loro una seconda possibilità attraverso lo svolgimento di lavori socialmente utili.

L'iniziativa in oggetto sarà poi affiancata nei prossimi mesi da una serie di incontri con i giovani nei quali esperti spiegheranno le conseguenze – non solo legali – che derivano dall'uso di alcool e droga alla guida di veicoli. Insomma un modo per incontrare i giovani e per promuovere una campagna di sensibilizzazione alla guida sicura.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-11-2011 alle 15:48 sul giornale del 04 novembre 2011 - 2924 letture

In questo articolo si parla di politica, belvedere ostrense, comune di belvedere ostrense, controllo etilometro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ra7





logoEV