Quantcast

Legambiente promuove il rilancio della canapa in Italia con un seminario

Antonio Trionfi Honorati 3' di lettura 04/11/2011 -

"Il rilancio della canapa in Italia" è il tema dell'incontro seminario che si terrà sabato 5 novembre 2011 a Jesi presso "Il Casino del Marchese" dell'Azienda agraria Trionfi Honorati.



"L'incontro promosso da Legambiente, l'associazione Chimica Verde e le aziende agricole Trionfi Honorati e Pellegrini – Castello di Vaccarile" spiega Antonio Trionfi Honorati (nella foto in alto) "ha l'obiettivo di presentare e discutere con agricoltori, imprenditori e amministratori pubblici alcune iniziative per il rilancio industriale della canapa in Italia". Infatti spiega il titolare dellìazienda agricola marchigiana "Cresce l'interesse di mercato per questa coltura dalle potenzialità straordinarie e diversi paesi hanno già avviato da anni nuove coltivazioni e processi industriali, a partire da Francia, Germania, Canada e Cina. Manca finora all’appello l’Italia, proprio il Paese che vantava storicamente il primato mondiale di qualità sulla fibra di canapa". Concludendo che questo seminario vuole essere un incentivo per recuperare questo ritardo.

Il programma della prima giornata, sabato 5 novembre prevede, con partenza dalle ore Ore 14.30, i saluti del Sindaco di Jesi, Fabiano Belcecchi, per poi lasciare spazio agli interventi in programma di Beppe Croce, segretario Chimica Verde, un’associazione senza fini di lucro che ha lo scopo di promuovere e sviluppare la ricerca e l’applicazione industriale e commerciale di materie prime di origine vegetale, secondo criteri di ecosostenibilità.L'intervento di Croce ha come titolo "Un decennio di esperienze: risultati e prospettive della canapa in Italia". Seguiranno Giampaolo Grassi del CRA-CINRovigo e socio fondatore Chimica Verde con "Potenzialità della coltura della canapa in Italia e principali cultivar"; Pierre Amadieu di Start Hemp con "Sistemi di prima trasformazione in Francia". Ad Antonio Trionfi Honorati dell'Azienda agraria "Trionfi Honorati" e Federico Marchini dell'Azienda agraria "Castello di Vaccarile" poi l'introduzione a "Un progetto di filiera per le Marche" a cui seguiranno interventi di imprese, associazioni e istituzioni. Hanno già assicurato la loro partecipazione Luigino Quarchioni, Presidente Legambiente Marche Onlus; Daniele Olivi, Assessore Attività produttive Comune di Jesi; Rodolfo Santilocchi, Preside Facoltà di Agraria Università Politecnica delle Marche; Marco Antonini, Direttore Consorzio Arianne; Alessandro Alessandrini, Direttore Confagricoltura Ancona e Don Antonello Lazzerini, Cappellano P.S. Concluderà la prima giornata Francesco Ferrante della Commissione Ambiente e Territorio del Senato e Segreteria nazionale Legambiente.

Domenica 6 novembre 2011, dalle ore 9 sempre presso la Sala Casino del Marchese a Jesi si terrà il 9° Congresso Regionale di Legambiente Marche Onlus dal titolo "Capire il futuro per cambiare il presente". In basso l'invito con gli appuntamenti della giornata e i rispettivi partecipanti.

Per arrivare all’Azienda Trionfi Honorati dalla superstrada Ancona Fabriano occorre uscire a Cingoli-Jesi Ovest e prendere la SS76 in direzione Cingoli, secondo svincolo a sinistra indicazione "Casino del Marchese". Per ulteriori informazioni contattare: Segreteria Chimica Verde al 346 0982120 oppure tramite mail a info@chimicaverde.it








Questo è un articolo pubblicato il 04-11-2011 alle 13:26 sul giornale del 05 novembre 2011 - 3824 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/rdL





logoEV
logoEV