Quantcast

Morro d'Alba: Bartolini, grande soddisfazione il voto unanime per la fusione con San Marcello e Belvedere Ostrense

Cristiano Bartolini 2' di lettura 05/11/2011 -

Nelle settimane scorse, avevo cercato di smuovere le acque affinché da parte dell’Amministrazione venisse dato un segnale forte per accelerare il processo di fusione dei comuni. I vari interventi a mezzo stampa fatti da Bartolini di Futuro e Libertà per l’Italia, hanno avuto un riscontro molto positivo nella popolazione, tutto ciò come obiettivo di ottimizzazione dei costi, ma soprattutto il fatto che non hanno più alcun senso di esistere comuni con circa 2000 abitanti, ma è fondamentale crearne uno che sarebbe il secondo per la sua densità di popolazione in vallesina.



Stamattina, con grande soddisfazione, la maggioranza consiliare di Morro d’Alba ha inserito nei punti dell’ ordine del giorno del consiglio comunale un “Ordine del giorno sulla prospettiva della unificazione tra i comuni di Morro d’Alba, Belvedere Ostrense e San Marcello”.

Un passo importante che tutte le opposizioni presenti in consiglio, con maggior forza chiesto dai rappresentanti della lista che alle scorse elezioni avevano come capolista Fava, auspicavano da tempo. Il voto favorevole del punto all’o.d.g., è stato all’unanimità!!

Sì è confermato quindi il grande senso di responsabilità di tutte le forze politiche presenti in consiglio, ma soprattutto è chiaro che l’Amministrazione comunale di Morro d’Alba è consapevole dell’importanza di questa scelta.

Il punto di partenza è ben scritto e FLI in ogni modo darà il suo appoggio al Sindaco Spadoni per portare avanti tutto ciò, ma sarà anche la forza che cercherà di far pressione sulle altre due amministrazioni, San Marcello e Belvedere Ostrense, per far capire una volta tanto a cosa serve la politica e poter dire che non siamo tutti uguali, ma c’è per fortuna chi pensa ancora al bene comune.

Un ulteriore auspicio è senza ombra di dubbio che gli altri due comuni portino anche loro un documento simile nei vari consigli per poi deliberarlo all’Unione e spero si possa ottenere un risultato come quello ottenuto a Morro d’Alba; un risultato diverso vorrebbe dire che ancora oggi si pensa troppo al campanile e non ai cittadini e chi opterà per una scelta diversa, si dovrà sicuramente una grande responsabilità di fronte non solo ai propri elettori, ma di fronte all’intera totalità dei cittadini di questi comuni.

Ho ribadito oggi, nel mio intervento in consiglio, che nel momento in cui si dovesse affrontare una campagna referendaria a riguardo, mi auguro di poter scendere in piazza insieme al mio Sindaco ed alla maggioranza, insieme per il bene di tutti.


da Cristiano Bartolini
consigliere comunale FLI di Morro d’Alba





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2011 alle 21:27 sul giornale del 07 novembre 2011 - 1353 letture

In questo articolo si parla di attualità, belvedere ostrense, Cristiano Bartolini, Fli Morro d'Alba

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/rh5





logoEV
logoEV