Quantcast

Sono arrivate al Teatro Pergolesi le monumentali scene di Rigoletto

Il Rigoletto di Verdi 2' di lettura 09/11/2011 -

Dal palcoscenico degli Arcimboldi di Milano, sono arrivate al Teatro Pergolesi di Jesi le monumentali scene di Rigoletto di Verdi firmate dallo scenografo e regista Massimo Gasparon.



Dopo aver segnato il ritorno della lirica al Teatro degli Arcimboldi di Milano, dove è andato in scena pochi giorni fa, e dopo i successi riscossi allo Sferisterio di Macerata e nei teatri del Circuito Lirico Lombardo (Como, Brescia, Cremona, Pavia, Milano), arriva al Teatro Pergolesi di Jesi il Rigoletto di Giuseppe Verdi, terzo titolo nel cartellone della 44esima Stagione Lirica di tradizione.

Le scene monumentali disegnate da Massimo Gasparon, che del nuovo allestimento cura anche regia e costumi, sono giunte a Jesi in questi giorni direttamente dagli Arcimboldi, e le maestranze tecniche del Teatro stanno provvedendo a montarle. Le operazioni di montaggio dureranno alcuni giorni, tanta è la loro imponenza.

Per ambientazione e richiami visivi, la messinscena rimanda alla Venezia immortalata da Tiepolo (rievocando il fasto del Gran Teatro La Fenice dove l’opera debuttò nel 1851), un mondo decadente e ipocrita che il regista suggerisce di leggere come specchio della società contemporanea. Tra queste scene, si muove un Rigoletto travestito da Pulcinella che tresca e odia, ama e si dispera.

Il Rigoletto è un titolo tra i più popolari del grande repertorio lirico anche a Jesi: al Teatro Pergolesi l’opera è stata rappresentata in ben 24 stagioni liriche (la prima nel 1878, l’ultima nel 2006) e sarà in scena nuovamente da venerdì 25 novembre, con repliche sabato 26 novembre alle ore 21 e domenica 27 novembre alle ore 16 (anteprima giovani, il 23 novembre alle ore 16).

Il nuovo allestimento è frutto della coproduzione tra otto teatri; dopo le recite jesine, sarà al Teatro dell’Aquila di Fermo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-11-2011 alle 19:29 sul giornale del 10 novembre 2011 - 2872 letture

In questo articolo si parla di teatro, jesi, spettacoli, fondazione pergolesi spontini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/rtw





logoEV
logoEV