Quantcast

Hänsel e Gretel, quando i burattini fanno superare le paure

Hänsel e Gretel 2' di lettura 10/11/2011 -

Domenica 13 novembre (ore 17,30) al Teatro Moriconi di Jesi l’intramontabile fiaba nella versione di Gino Balestrino.



Prosegue al Teatro Moriconi di Jesi con “Hänsel e Gretel, o dell'abbandono” la 28esima stagione di Teatro ragazzi curata dal Teatro Pirata e promossa dalla Fondazione Pergolesi Spontini (sponsor della stagione: UBI>
Lo storico burattinaio genovese Gino Balestrino presenta una deliziosa rappresentazione della fiaba dei Fratelli Grimm che racconta, con delicatezza e sensibilità, delle paure più grandi di ogni bambino e del modo in cui superarle. Lo spettacolo usa una tecnica di narrazione mista, con figure animate a vista, in cui si mostra apertamente l’artifizio teatrale.

La trama è nota: i protagonisti sono due bambini che si trovano ad affrontare un mondo adulto dominato da potenti passioni, fra paura e salvezza, in una delle fiabe più famose e più amate. Nei diversi piani di lettura che la storia propone si trovano motivi diversi, ma principalmente la vicenda tratta il tema della paura dell’abbandono e della necessità di una sua elaborazione in un percorso di crescita. Lo stesso “folto del bosco” è, sin dai tempi più antichi, il simbolo dell’oscuro e del nascosto dove è ineluttabile, prima o poi, penetrare.

Biglietti: 5 euro bambini e 7 euro adulti. In occasione dello spettacolo, i bambini potranno festeggiare il proprio compleanno a teatro: per gruppi di almeno 15 persone, i bambini che compiono gli anni possono entrare gratis mentre gli amichetti entreranno al costo agevolato di 4 euro.

Per informazioni:
Biglietteria Teatro Pergolesi, Tel. 0731/206888 – Fax 0731/224105
biglietteria@fpsjesi.com ; www.fondazionepergolesispontini.com
Teatro Pirata, Tel. 0731/56590 box@teatropirata.com ; www.teatropirata.com






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-11-2011 alle 16:35 sul giornale del 11 novembre 2011 - 638 letture

In questo articolo si parla di teatro, jesi, spettacoli, fondazione pergolesi spontini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/rvt





logoEV
logoEV