Quantcast

Chiaravalle: la cioccolata è buona, alla Bottega solidale anche di più

Cioccolaltro 3' di lettura 14/11/2011 -

Riapre rinnovata la vecchia sede della Bottega equa e solidale di Chiaravalle di via Massimo d'Antona: mostre, eventi, prodotti nuovi e Cioccolaltro, presentazione di gusti di cioccolato e assaggi nella Giornata Internazionale dei Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza.



Dopo un anno di permanenza nel magazzino vicino, si sono inaugurati nei giorni scorsi i locali della bottega del commercio equo e solidale di Chiaravalle. La bottega fa parte della Cooperativa Sociale Mondo Solidale ONLUS, una cooperativa di commercio equo radicata nelle Marche, composta da 16 Botteghe del Mondo e più di 3.000 soci, di cui 300 volontari e 5 lavoratori. Mondo Solidale nasce 1993 per promuovere, attraverso la vendita di prodotti alimentari e di artigianato, un modello alternativo di commercio, basato su relazioni paritarie tra Nord e Sud del mondo, nel pieno rispetto e nella promozione dei diritti umani fondamentali. (www.mondosolidale.it).

La Bottega riapre alla grande, con una serie di iniziative volte a richiamare l'attenzione delle persone su alcune realtà del sud del mondo:
- Cioccolaltro, 19 e 20 novembre: un tendone sarà presente a Chiaravalle in collaborazione con la parrocchia di Santa Maria in Castagnola e con l'Amministrazione Comunale, in occasione della Giornata Mondiale dei Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza, per richiamare l'attenzione sulle tante realtà del mondo, compresa quella italiana, che non riescono a garantire i diritti fondamentali dei bambini. In quest'occasione sarà possibile degustare le molte qualità di cioccolato proveniente da diversi paesi del sud del Mondo. Nello stesso giorno e per tutto il mese di novembre, nella Bottega di via d'Antona, la mostra Ciococlick- scatti intorno al cioccolato, a cura dei soci della bottega, fotografi amatoriali che si sono lasciati affascinare da questo elemento così ricco di sfumature e significati.

- Mostre fotografiche: a seguire, per il resto dell'anno, la Bottega ospiterà mostre fotografiche o pittoriche di artisti che hanno prestato la loro opera accettando di condividere un sentimento, un viaggio, un'idea e farla vivere nel muro verde. Se desideraste esporre potrete prenotare il vostro periodo rivolgendovi ai volontari.

- Il mese di dicembre sarà invece dedicato ad uno dei progetti che Mondo Solidale promuove: il Caffè della cooperativa la Nueva Esperanza de la comunità El Bosque in Guatemala. Già sostenuta dalla campagna “dona il 5 per mille per El Bosque”, la cooperativa la Nueva Esperanza è composta da piccoli produttori di caffè appartenenti alla comunità di El Bosque situata nel Municipio di Santa Curz Naranjo, in Guatemala. La relazione tra la comunità di El Bosque e la cooperativa Mondo Solidale ha inizio nel 2003, quando la crisi internazionale degli anni precedenti aveva portato ad un crollo dei prezzi del caffè. Mondo Solidale è intervenuta in questa situazione iniziando ad importare caffè attraverso i criteri del commercio equo, che assicurarono a questi produttori un prezzo dignitoso e giusto per il proprio lavoro. Gli obiettivi più importanti raggiunti: la creazione della cooperativa La Nueva Esperanza, la costruzione di un magazzino e l’acquisto di alcuni macchinari per la lavorazione del caffè, la costituzione di una scuola media, l’avvio di un progetto sanitario attraverso un Centro de Salud. In Bottega, perciò, non solo al prodotto, ma anche le testimonianze della Comunità guatemalteca e tutte le informazioni necessarie a conoscere e sostenere questo progetto. Inoltre sarà ospitata la scultura “la caffettiera”, nata dalle mani dell'artista Gianni Lupini dell'Associazione Modellisti Chiaravallesi.

- Infine, la Bottega si arricchisce di nuovi prodotti: per dare spazio a quelle realtà del territorio che operano nei principi di salvaguardia della dignità del lavoro e dell'ambiente, sarà possibile trovare, dalla fine di novembre, prodotti bio ed equo per bambini e mamme, pannolini ecologici, fasce, e igiene della persona, e prodotti biologici quali farine e pasta di mulini marchigiani.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-11-2011 alle 13:13 sul giornale del 15 novembre 2011 - 1346 letture

In questo articolo si parla di attualità, Mondo Solidale, cioccolaltro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/rDx





logoEV
logoEV