Quantcast

Chiaravalle: incassava le vincite dei gratta e vinci rubati, fermato ad Ancona un 49enne

1' di lettura 16/11/2011 -

Non è stato colto in fragrante, mentre riscuoteva le vincite dei gratta e vinci rubati. Ma grazie agli accertamenti da parte della Polizia di Ancona, i biglietti sono risultati rubati presso una tabaccheria di Chiaravalle. Fermato.



Si tratta di un marocchino 49enne che controllato dagli Agenti di Polizia in piazza Rosselli ad Ancona è stato trovato in possesso di una serie di gratta e vinci.

Circa una trentina i tagliandi sequestrati e per la maggior parte sembrerebbero essere stati riscossi. Infatti i biglietti riportavano vincite che andavano 2 ai 10 euro. Vincite di poco conto, ma che se accumulate nel tempo avrebbero portato al marocchino una bella rendita.

Dopo ulteriori accertamenti si è scoperto che i gratta e vinci risultavano essere stati rubati qualche giorno fa in una tabaccheria di Chiaravalle. L'uomo ora è stato deferito e messo a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Il reato per lui è di ricettazione.






Questo è un articolo pubblicato il 16-11-2011 alle 16:20 sul giornale del 17 novembre 2011 - 1805 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, ancona, questura di Ancona, gratta e vinci, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/rJH