Quantcast

Lectio magistralis di Loccioni ai diplomati del Da Vinci

2' di lettura 17/11/2011 -

Sabato, 19 novembre, alle ore 11, presso l’aula magna del Liceo scientifico L. da Vinci, si svolgerà la cerimonia di consegna dei diplomi ai 154 studenti che si sono licenziati neli esami di Stato 2010/11. Tra di essi un riconoscimento particolare va ai quattro: Francesco Pacini, Ambrosi Camilla, Matteo Vacere e Beatrice Vagnoni, che hanno ottenuto il massimo del punteggio, 100 e Lode. Altri 16 allievi hanno conseguito il 100 nella prova d’esame dell’anno scorso.



A presenziare alla cerimonia sarà Enrico Loccioni che consegnerà i diplomi e terrà una Lectio magistralis dal suggestivo titolo: “I lavoratori della conoscenza”.

Loccioni, noto imprenditore della Vallesina, guida di un gruppo leader a livello mondiale nel settore hi-tech che sviluppa sistemi su misura per grandi gruppi industriali, ha saputo, nel tempo,dar vita ad una azienda che si è distinta per la sua politica di investimento sui giovani tanto che l’età media dei suoi collaboratori è di 38 anni, uno su 8 è impiegato nella ricerca.

Da anni il Liceo ha avviato una fruttuosa collaborazione con l’azienda Loccioni che ospita, per stages, studenti dell’Istituto impegnati nel progetto “Alternanza scuola- lavoro” mettendo a disposizione la propria esperienza e la propria competenza utili ad un mondo del lavoro di alto profilo.

Tutto questo avviene per la sintonia che si ritrova tra la Loccioni e il Liceo, entrambi sensibili e aperti all’innovazione e al cambiamento culturale sia in campo umanistico che in campo scientifico e tecnologico . La Loccioni ben rappresenta, in ambito lavorativo, i valori di riferimento dell’ambiente scolastico: rapporto con il territorio, fiducia nei giovani, cura nei loro confronti anche quando escono dalle rispettive strutture seguendo il loro percorsi di vita.

Alla manifestazione di sabato 19 sono stati invitati anche gli studenti, ex quinto anno, che nella passata stagione hanno vinto le fasi regionali delle varie Olimpiadi: Francesco Possanzini, vincitore della fase regionale nella prova di Filosofia, Luca Bufarini, secondo classificato; Luca Farinelli per quella di neuroscienze; Elena Andrei Andreea prima classificata, sia in ambito regionale che alla prova nazionale, nelle Olimpiadi di Lingue per lo spagnolo; ultimo, ma sicuramente non ultimo, Andrea Stacchiotti che ha fatto parte della “nazionale italiana” di Fisica ai mondiali di Bankok.

Oltre alle autorità civili e religiose della città, sono stati invitati anche i sindaci delle città e dei paesi di residenza degli studenti presenti del bacino di utenza del Liceo, che come si ricorda è molto ampio andando da Arcevia,Cingoli a Falconara dimostrando in tal modo di riscuotere ampio consenso presso la famiglie per il suo alto grado di formazione.

Naturalmente, gradite ospiti saranno anche le famiglie degli allievi cui sarà consegnato il diploma.






Questo è un articolo pubblicato il 17-11-2011 alle 20:07 sul giornale del 18 novembre 2011 - 1392 letture

In questo articolo si parla di jesi, Comune di Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/rNQ





logoEV
logoEV