Quantcast

Piazza della Repubblica palcoscenico per l'esibizione di Tai Chi Chuan

Claudio Mingarini 3' di lettura 25/11/2011 -

Con il tempo anche le pratiche orientali si svestono da quel velo magico che le hanno fatte conoscere qui in Occidente. A Jesi, in Piazza della Repubblica Sabato 26 alle 19.00 si praticherà Tai Chi Chuan, un'antica arte marziale cinese famosa ormai in tutto il mondo per i suoi movimenti che uniscono corpo e mente in una pratica continua e mutevole di armonia.



Chi si esibiranno quella sera saranno gli allievi della scuola Xin Dao insieme ai fratelli di pratica provenienti da tutta Italia coordinati dal maestro Claudio Mingarini, responsabile europeo di Tai Chi Chuan stile Yang, direttamente in connessione con l'antica famiglia che ha contribuito in maniera portante all'esportazione di questa arte cinese ed alle pratiche ad esse correlate, come ad esempio la Medicina Tradizionale Cinese e la meditazione taoista.

Il giorno dopo, Domenica, ci sarà un seminario tra le preziose colline marchigiane, dove il direttore Mingarini presenterà alcuni aspetti della pratica di questa arte e la dottoressa Teresa Zuniga terrà una breve lezione di Medicina Tradizionale Cinese.

L'ASSOCIAZIONE XIN DAO nasce da una sincera ricerca per l'emancipazione dell'individuo e per la sua salute, proprietà strettamente legate alla capacità di espressione e alla capacità di essere comunicato. La pratica del Tai Chi Chuan racchiude in sè queste potenzialità.

La scuola è associata alla famiglia Yang, lignaggio puro, quindi all'unico caposcuola mondiale di famiglia G.M. Yang Jun. Scopo dell'associazione è la pratica, la ricerca e lo studio del Tai chi chuan e delle varie tecniche salutari (taoiste, buddiste, confuciane) della medicina tradizionale cinese, della filosofia, della simbologia e della cultura orientale in generale.

L'associazoine Xin Dao opera nella provincia di Ancona nello specifico attualmente a Jesi e Moie e propone piani di studio articolati in: corsi, seminari, lezioni di gruppo ed individuali di diverso livello ed impegno. Offre l'opportunità a chiunque di conoscere, di praticare e di approfondire i vari aspetti collegati alle discipline orientali che hanno da sempre cercato di realizzare un'armonica unione tra l'essere umano ed il suo ambiente. Lo scopo delle attività promosse è quello di valorizzare le risorse umane, ispirarsi allo sviluppo naturale e valorizzare il territorio per un miglioramento della qualità della vita sul piano personale e collettivo, la spinta in questa direzione risalta la chiarezza dell'individuo che può condurre a quella pienezza a cui ognuno aspira.

IL TAI CHI CHUAN, conosciuto in Cina come “arte della salute e della longevità” il Tai Chi Chuan combatte lo stress, migliora l’umore e rafforza l’equilibrio psicofisico.
I principali benefici derivanti dalla praticia del Tai Chi Chuan interessano patologie come: cervicalgie, lombalgie, artrosi, problemi cardiovascolari e respiratori, articolari e di postura, osteoporosi, mancanza di equilibrio, dolori muscolari, disturbi del sonno, stanchezza, depressione, carenza di attenzione o iperattività.

I movimenti dello stile Yang di Tai Chi Chuan sono lenti, armoniosi, continui, ampi e rotondi.

L’apprendimento graduale e accessibile rende questa disciplina adatta a persone di ogni età.

Il nostro corso segue il programma tradizionale di Tai Chi Chuan della famiglia Yang, ovvero pratica dell Forma Lunga, Forme con le Armi (Spada, Sciabola e Bastone), Lavoro in Coppia, Tecniche Respiratorie, Esercizi di Rilassamento e Concentrazione, Yoga Taoista, Chi Kung.

Per maggiori informazioni:
http://www.yangfamilytaichi.com/ (sito internazionale della famiglia Yang)
www.xindaotaichi.it (sito della scuola)








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-11-2011 alle 19:57 sul giornale del 26 novembre 2011 - 2815 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/sbI





logoEV
logoEV