x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Il primo Memorial Stefano Filonzi raccoglie fondi per i bambini leucemici di Kiev

2' di lettura
1370

da New Basket Jesi

Stefano Filonzi

Sabato 7 gennaio, a partire dalle 14,30, la palestra Novelli, ospiterà il 1° Memorial Stefano Filonzi “Ciao Stè”, dedicato al giovane giocatore appassionato di basket, scomparso recentemente.

La manifestazione, un vero e proprio torneo stracittadino di basket, al quale parteciperanno le squadre nelle quali ha militato Stefano Filonzi, suoi ex compagni di gioco, avversari o comunque atleti che lo hanno conosciuto grazie alle sue attività di allenatore e arbitro, è organizzato da Luca Allegrini e dai suoi giocatori del New basket Jesi.

Come lui stesso ha sottolineato, “il torneo avrà una duplice funzione, quella di ricordare il nostro amico Stefano, che ha condiviso con noi tanto tempo e tanta passione nel basket, e di raccogliere fondi da donare all’ospedale per bambini malati terminali di leucemia di Kiev, tramite l’associazione internazionale Kiwanis club di Jesi, alle cui attività partecipo come consigliere.

Ricordo che questa associazione no profit si occupa esclusivamente di aiutare bambini bisognosi in tutto il mondo”.

Al torneo partecipano otto squadre suddivise in due gironi da quattro; il primo incontro inizierà alle 14,30. La formula è innovativa e spettacolare, e si adatta decisamente ad una manifestazione dalla durata di un giorno. Gli incontri sono ad eliminazione diretta, e, come nei migliori playground, la vittoria va alla squadra che per prima raggiunge i 30 punti segnati o che chiude in vantaggio i 20 minuti di gioco. Per le seminifali e finale non è previsto il limite di punti, ma sono previsti i 20 minuti di gioco. Tiri da 3 e schiacciate varranno 4 punti.

Queste le squadre partecipanti: Aesis (Serie D), Spritz (Serie D), New Basket (1° Divisione), Vallesina Basket (1° Divisione), Vallesina Basket (Serie D), Virtus 88 (Serie D), Taurus (Serie D), Unione Basket 2010 (Promozione); Nicola, fratello di Stefano, anche lui ex giocatore e allenatore, scenderà in campo come jolly nelle varie squadre.

Saranno presenti la presidentessa dell’ospedale di Kiev, alla quale il presidente del Kiwanis club di Jesi, dott.Francesco Bravi consegnerà l’incasso della manifestazione, a la Famiglia Filonzi.

Giuliano Ciano, arbitro nazionale di Formia, interverrà in qualità di arbitro per dare anche lui un contributo al memorial su invito di Luca Allegrini.

L’ingresso alla manifestazione sarà a offerta libera ma saranno ben accetti altri contributi, oltre a quelli che i giocatori impegnati nell’evento verseranno agli organizzatori.



... Stefano Filonzi


Stefano Filonzi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-01-2012 alle 16:14 sul giornale del 04 gennaio 2012 - 1370 letture