Quantcast

Chiaravalle: “Soffitto di Cristallo”, al Teatro Valle storie di donne raccontate dalle donne

Ponte tra culture 2' di lettura 09/01/2012 -

Il Laboratorio Teatrale al Femminile di Ponte tra Culture si è costituito nell’ottobre 2009 e il suo debutto sul palco risale al marzo 2011 con lo spettacolo “Soffitto di Cristallo”. Entrambe le date di marzo hanno avuto grande successo di pubblico con un doppio sold out!



Oggi le donne di Soffitto di Cristallo tornano in scena, nell'ambito della rassegna A Teatro con noi.

Il Laboratorio Teatrale al Femminile di Ponte tra Culture si è costituito nell’ottobre 2009 e oggi vede il suo esordio con lo spettacolo “Soffitto di Cristallo” sotto la regia di Ylenia Pace.

“Soffitto di Cristallo” è uno degli spettacoli del Progetto “Memorie del lavoro” vincitore del bando Cohabitat istituito dalla Provincia di Ancona.

Il gruppo, molto eterogeneo, formato da 15 donne dai 20 ai 70 anni, ha generato una sinergia e una sintonia del tutto inattesa. Si è creata, durante il lavoro, una reazione chimica che ha permesso, prima di tutto, la creazione di relazioni intense tra le attrici, e poi lo sprigionarsi di un’energia e di un entusiasmo in rosa che commuove e contemporaneamente diverte, in un vortice di emozioni che in scena fanno tremare il palco.

“Storie di donne.
Le altre donne.
Quelle che lavorano, da sempre.
Storie che restano.
Storie che si dimenticano troppo in fretta.
Donne che affrontano il vento e che guardano il domani con occhi di speranza.
Donne lontane ma che vorremmo ritrovare oggi, per insegnarci a non accettare mai la discriminazione, di nessun tipo.
Uno spettacolo che si compone di quadri diversi che appartengono al nostro ieri e al nostro oggi.
Un mosaico di colori e rapporti umani che forma il volto di una società che ancora troppo spesso non si vuole accorgere di loro, forse per ignoranza, per competizione, per indifferenza, per paura del confronto.

“Soffitto di Cristallo” non vuole essere uno spettacolo celebrativo della Donna , ma solo un piccolo spunto per rompere la barriera invisibile che divide la donna dall’altra metà del cielo. L’intento è quello di creare una piccola crepa in questa barriera e solo con la conoscenza, il sorriso, l’ironia e la consapevolezza forse si riuscirà a guardare oltre e a affrontare il concetto di “persona” come tale, e non come genere a cui si appartiene.”

Per informazioni:
ufficioitalia@pontetraculture.com
www.pontetraculture.com

Biglietto € 10,00 - Ridotto € 8,00
Comune di Chiaravalle
Assessorato alla Cultura
Teatro “VALLE”
Apertura botteghino ore 18,00 del giorno stesso dello spettacolo. Tel. 071-7451020
Prevendita Libreria “MOTIVI” Chiaravalle. Tel. 071-7451100 a partire dal 13 gennaio.



...
...

A teatro con noi...






Questo è un articolo pubblicato il 09-01-2012 alle 15:25 sul giornale del 10 gennaio 2012 - 794 letture

In questo articolo si parla di attualità, ponte tra culture

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/tIz





logoEV
logoEV