Quantcast

Massaccesi (Una bella città) interpella l'Amministrazione sulla Jesi Holding

Daniele Massaccesi 1' di lettura 09/01/2012 -

Il Consigliere comunale del gruppo "Una bella città", Daniele Massaccesi, presenta un'interpellanza per chiedere chiarimenti sulla nuova società avviata dal Comune per inglobare le partecipazioni pubbliche dell'Amministrazione.



Nell'interpellanza Massaccesi chiede "quali sono i provvedimenti, i passaggi tecnici – il relativo timing, ecc. – ed i costi (anche per le necessarie perizie) che sono stati studiati, esaminati e previsti per pervenire alla reale costituzione ed alla operatività di questa Società, che dovrà detenere le quote di partecipazione che il Comune di Jesi ha attualmente nelle varie società, partecipate e/o controllate, e che opererà come una società finanziaria e, in parte, operativa".


"In difetto, - continua il Consigliere - dovrebbe trattarsi del solito fumo negli occhi e di una operazione di facciata per rifare l’immagine di questa disastrosa Amministrazione, tipo l’operazione fatta dal Comune di Jesi per “Campo Boario S.p.A.”, che per non precisati motivi, anche se intuibili, di tutta fretta ha fatto partire un mega-progetto ed una gara per la cessione della quota di maggioranza della Società, scegliendo proprio un periodo in cui si assiste invece al crollo dell’edilizia, e forse ad un minor valore della stessa Società. A meno che non si voglia svendere, a qualcuno (e si vigilerà!), o che non sia solo un “segmento” della prossima campagna elettorale (anche per le primarie)".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-01-2012 alle 12:05 sul giornale del 10 gennaio 2012 - 681 letture

In questo articolo si parla di attualità, Daniele Massaccesi, paolo picci, Una bella città

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/tHP





logoEV
logoEV