x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Filottrano: comitato mensa, l'ennesima promessa non mantenuta dall'Amministrazione

2' di lettura
1757

da Comitato Mensa Filottrano


mensa scolastica

Ieri sera 13 gennaio 2012 è stato riunito dalla Giunta Comunale il comitato mensa per esporre il nuovo, ma ormai consolidato problema della mensa centralizzata nel nuovo plesso scuole materne di Filottrano.

Come i cittadini di Filottrano ormai ben sanno, la nuova mensa scolastica che doveva essere ultimata già l’anno scorso, rischia di nuovo di non andare in porto e questa volta per sempre!

Il problema sorto quest’anno, che è stato esposto ai membri del comitato mensa, consiste nel valutare se costruire il nuovo centro di cottura o mantenere il servizio offerto da ditte esterne come la Gemeaz Cucin nell’anno in corso, questo a seguito del fatto che il Comune, pur affermando di avere a disposizione i € 100.000 per la realizzazione della stessa, evidenzia che il costo del servizio con il centro cottura nella nuova scuola di via Italia sarebbe nettamente superiore a quello già pagato dai genitori oggi.

Parlano di circa € 1,20 da sommare al costo giornaliero del pasto che ad oggi e’ di € 5,00 per un totale di € 6,20!

Scandaloso se consideriamo che in qualsiasi mensa andiamo troviamo allo stesso prezzo menu completi di primo secondo dessert bevande incluse…. E Ovviamente parliamo di menù per adulti!

Il comitato mensa resta fermo sulla sua posizione; rinunciare alla mensa centralizzata significherebbe per sempre far arrivare pasti da fuori comune e chiede che la giunta si impegni a rispettare gli impegni presi con i genitori e i cittadini, come scritto nel loro programma elettorale e nella copia di atto di consiglio comunale seduta del 28.12.2010 n. 62 "è volontà di questa Amministrazione procedere, non appena sarà possibile e verosimilmente a partire dal mese di settembre 2012, a mettere in funzione per la preparazione dei pasti per le mense scolastiche la cucina centralizzata presso la nuova scuola dell'infanzia in via Italia tramite affidamento del servizio a ditta esterna mediante idonea gara d'appalto” senza se e senza ma, come qualcuno solitamente dice.

Un’altra domanda che ci facciamo … siamo sicuri che il costo debba aumentare necessariamente visto che la cucina e i costi di manutenzione della stessa sono completamente a spesa del Comune… pare che si siano informati solo ascoltando il parere della ditta in corso, che ovviamente facendo i propri interessi abbiano portato acqua al loro mulino; prima di sparare certe cifre perché non fanno il dovuto necessario informandosi presso altre ditte che potrebbero essere interessate all’appalto? Ovvio la cosa più comoda è lasciare le cose come stanno …meno cavoli da pelare …. € 100.000 risparmiati!



mensa scolastica

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-01-2012 alle 20:00 sul giornale del 16 gennaio 2012 - 1757 letture