x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Oltre 9200 studenti a teatro con la Stagione di Teatro Ragazzi 2012 di Jesi

3' di lettura
614
dalla Fondazione Pergolesi Spontini
www.fondazionepergolesispontini.com

Fondazione Pergolesi Spontini

Prende il via domani mattina, giovedì 19 gennaio 2012 al Teatro Pergolesi, con lo spettacolo L’avaro, il ricco cartellone per le Scuole dell’Obbligo e le Secondarie della 28esima Stagione di Teatro Ragazzi a cura del Teatro Pirata in collaborazione con la Fondazione Pergolesi Spontini. Oltre 9200 le prenotazioni di studenti ed insegnanti, un dato in crescita rispetto al passato.

Sono oltre 9200 le prenotazioni pervenute dalle scuole di ogni ordine e grado di Jesi e Vallesina per il ricco cartellone di recite scolastiche proposte nel quadro della 28 esima Stagione di Teatro Ragazzi di Jesi curata dal Teatro Pirata e promossa dalla Fondazione Pergolesi Spontini.

Il dato, superiore a quello dello scorso anno, conferma la grande attenzione del mondo delle scuole verso un cartellone che invita ragazzi ed insegnanti a riflettere su questioni di interesse sociale e civile, con percorsi tematici dedicati alla crescita, al bullismo, alla questione ambientale, al Teatro in Lingua, ai Classici del Teatro.

“Nonostante la crisi – commenta Francesco Mattioni del Teatro Pirata - le recite scolastiche programmate nell’ambito della Stagione Ragazzi 2012 stanno ottenendo il tutto esaurito, e questo dimostra il favore delle scuole dell’obbligo e delle superiori verso una rassegna caratterizzata da spettacoli di qualità e da percorsi tematici sviluppati in un ottica di collaborazione con il lavoro educativo che gli insegnanti quotidianamente svolgono a scuola”.

In 28 anni, la Stagione di Teatro Ragazzi di Jesi ha realizzato un totale di 674 spettacoli e portato a teatro 163.202 spettatori. Nel 2011 sono venuti a teatro 10.383 ragazzi e famiglie, un dato in continua crescita. Larga parte del pubblico è formato da studenti.

Nel variegato cartellone della Stagione di Teatro Ragazzi 2012 iniziato ad ottobre con le recite domenicali per le famiglie, gli appuntamenti per le scuole dell’obbligo e le superiori sono 33 per 19 titoli proposti.

In particolare, per le scuole primarie e secondarie di I grado, sono sviluppati i temi della crescita (la diversità come valore, il delicato tema dell’affettività e del mondo delle emozioni), del bullismo, la questione ambientale, il Teatro in Lingua; per le scuole secondarie di II grado, i percorsi proposti sono quelli di “Un teatro per crescere” e del “Teatro in Lingua”. Ai bambini delle scuole che partecipano alla rassegna sono riservati il Concorso di disegno “Il Teatro disegnato” ed il “Premio fedeltà”.

Domani, giovedì 19 gennaio alle ore 10 presso il Teatro Pergolesi, si tiene il primo spettacolo, destinato a studenti dai 14 ai 18 anni: “L’Avaro”, libero adattamento da “L'Avaro” di Molière e “Aulularia” di Plauto a cura del Teatro Stabile Mercadante di Napoli e del Teatro Le Nuvole. L’avaro” è uno spettacolo che nasce all’interno di un progetto che prevede l’adattamento di classici del teatro per un pubblico giovane, adattando il testo, lasciando inalterati lo stile e la forma del linguaggio usati dall’autore.

Informazioni:
Teatro Pirata Tel. 0731/56590 www.teatropirata.com box@teatropirata.com
Biglietteria Teatro Pergolesi Tel. 0731/206888 – Fax 0731/224105
www.fondazionepergolesispontini.com biglietteria@fpsjesi.com



Fondazione Pergolesi Spontini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-01-2012 alle 13:43 sul giornale del 19 gennaio 2012 - 614 letture