Quantcast

Avviato il progetto Sportello Energia: nuove opportunità di lavoro e sviluppo sostenibile

Barbara Calcagni, Daniele Olivi 1' di lettura 26/01/2012 - Un passo in più verso i cittadini e verso lo sviluppo sostenibile è stato compiuto dall'Amministrazione Comunale di Jesi con l'istituzione dell'innovativo Sportello Energia, attivato in via sperimentale all'interno dei locali dell’Ufficio Progetti Speciali.

Lo Sportello Energia, per il quale è stato realizzato anche un apposito link all'interno del sito del Comune di Jesi, è attivo ogni giovedì dalle 15,30 alle 18,30 per ora solo su appuntamento. Sarà l'Energy Manager del comune, l'ingegner Barbara Calcagni, a rispondere alle domande e ai dubbi di quanti vorranno rivolgersi all'esperto in materia energetica.

"Il nostro obiettivo è metterci a disposizione dei cittadini per raggiungere la sostenibilità ambientale e creare sviluppo sostenibile anche nel campo del lavoro e dell'economia", spiega l'Assessore ai Progetti Speciali Daniele Olivi.

Lo Sportello Energia infatti, oltre a fornire indicazioni utili riguardo finanziamenti o agevolazioni statali per interventi di efficienza energetica, permette a tutti i professionisti del settore, di inserire online il proprio curriculum vitae, in modo da favorire l'incontro tra domanda e offerta.

"Agiamo localmente e ci assumiamo responsabilità globali", sottolinea Olivi, riferendosi al famoso Patto dei Sindaci del '20-20-20', secondo il quale entro il 2020 si dovrà raggiungere, in Europa, il 20% in meno di emissioni di CO2, il 20% di uso in più delle risorse energetiche rinnovabili e il 20% in più di risparmio energetico. "Siamo sulla buona strada",conclude l'Assessore.






Questo è un articolo pubblicato il 26-01-2012 alle 19:26 sul giornale del 27 gennaio 2012 - 582 letture

In questo articolo si parla di economia, ilaria cofanelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/uqS





logoEV
logoEV