Denaro o felicità? Se ne parlerà alla PrimaverAC 2012

L'invito 2' di lettura 16/04/2012 - In economia sta emergendo un nuovo filone di ricerca e di orientamento che si chiama “Economia della Felicità”. Si tratta di una corrente a cui aderiscono economisti, politici ed imprenditori, i quali partono, nella loro riflessione e nel loro agire, da un dato ormai acquisito: il denaro e il consumo non generano felicità, le persone vogliono innanzitutto essere felici.

Quando nella vita la maggior parte del tempo è occupato nell’accumulazione delle cose e nei consumi si toglie spazio alle relazioni, si genera povertà relazionale e dunque infelicità.

La PrimaverAC, ossia l’iniziativa annuale promossa dall’Azione Cattolica della diocesi di Jesi, ed aperta a tutta la cittadinanza, intende approfondire queste prospettive. Il titolo “L’uomo e il suo tempo. Ritmi e stili di vita” richiama la necessità di recuperare il tempo come tempo dell’uomo, in cui ritmi e stili di vita assunti diventano veicolo di realizzazione piena della propria umanità.

La prima relazione “Più relazioni Meno cose”, sarà tenuta martedì 24 aprile da Padre Adriano Sella, saveriano, ex-missionario in Brasile ed autore di vari testi tra cui una “Mini guida delle Relazioni Umane” nonché promotore della rete interdiocesana “Nuovi Stili di Vita” a cui hanno già aderito oltre 60 diocesi italiane.

Il secondo incontro, giovedì 26 aprile, ha come titolo “Crescita infinita o Decrescita felice?” e sarà guidato da Giordano Mancini, ingegnere, formatore e consulente aziendale impegnato da anni in associazioni e movimenti, tra cui il “Movimento della Decrescita Felice”, nato qualche anno fa in Italia.

Alle relazioni seguiranno due laboratori: venerdì 27 aprile si terrà il primo, riguardante il consumo critico, e sarà guidato da Maurizio Fava dell’associazione “Nuovi Stili di Vita” di Jesi; sabato 28 aprile il secondo, dal titolo “Conosci te stesso”, guidato da Giordano Mancini. Gli incontri si terranno presso la sede diocesana dell’Azione Cattolica in piazza della Repubblica a Jesi.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2012 alle 18:16 sul giornale del 17 aprile 2012 - 855 letture

In questo articolo si parla di attualità, azione cattolica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/xQA





logoEV