Quantcast

Amministrative 2012: Tonelli (PdCI), Melappioni si impegni da subito per la sanità jesina

Stefano Tonelli 2' di lettura 30/04/2012 - La ricaduta della politica sanitaria regionale sul nostro territorio sarà uno dei temi più importanti che la prossima Amministrazione dovrà affrontare appena si insedierà.

L’attribuzione della responsabilità dell’Area Vasta 2 a Fabriano è ingiustificata sia per le capacità organizzative e sanitarie che esprime, che per la posizione geografica all’estremo confine della provincia.

E’ nostro impegno attivare ogni iniziativa politica e sociale anche sovra comunale per modificare il Piano sanitario affinché responsabilità di Area Vasta si accentri su Jesi, che ha indiscutibilmente le qualità sanitarie e la dislocazione geografica ottimale.

Fabriano potrebbe e dovrebbe invece avere un ruolo centrale nell’organizzazione del Sistema Sanitario di riferimento dell’area montana.

Inoltre, ci preoccupano fortemente le dichiarazioni della dirigenza dell’ASUR: si delinea un Piano Sanitario che tende a concentrare tutte le prestazioni sanitarie più importanti a Torrette, demandando alle strutture ospedaliere di rete solo le funzioni marginali.

Riteniamo che questa impostazione sia un grave errore per due motivi:
- concentrare tutte le attività di pregio su Torrette vuol dire allungare i tempi di attesa per poter accedere a quelle prestazioni, che adesso vengono assicurate anche in altre strutture;
- togliere alle strutture ospedaliere di rete, come la nostra, gli importanti campi di competenza che adesso riesce ad assicurare, vuol dire declassificare tutta la struttura, demotivare gli operatori professionali, far “scappare” altrove le migliori professionalità. In definitiva, si abbasserebbe inevitabilmente la qualità dell’assistenza sanitaria erogata.

Al fine di evitare questo pericolo, è indispensabile una forte mobilitazione delle istituzioni, del territorio e dei professionisti sanitari.

Chiediamo, pertanto ad Augusto Melappioni di mobilitarsi sin da ora insieme a tutta la coalizione affinché la Giunta regionale faccia un passo indietro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-04-2012 alle 17:23 sul giornale del 02 maggio 2012 - 1165 letture

In questo articolo si parla di attualità, stefano tonelli, PdCI Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ys1





logoEV
logoEV