Quantcast

Amministrative 2012: Binci (Pd), solo il centrosinistra può governare la complessità jesina

Andrea Binci 1' di lettura 03/05/2012 - Governare la complessità di una città come Jesi significa avere una visione globale ed una proposta politica che allo stato attuale soltanto il centrosinistra guidato da Augusto Melappioni è in grado di proporre.

Occorrerà infatti affrontare un periodo di crisi economica ed una diminuzione dei trasferimenti agli enti locali che metteranno sempre più in evidenza la necessità di avere un collegamento stretto con i livelli istituzionali superiori a partire dal reperimento dei fondi per poter effettuare le opere pubbliche.

Al tempo stesso, per sviluppare i servizi al cittadino, sarà importante la collaborazione tra Jesi ed il resto dei Comuni del territorio, come da ultimo si sta attuando nell’ambito dei servizi sociali con l’Azienda Speciale alla Persona.

La coalizione di centrosinistra è la sola in grado di muoversi su entrambe queste direttrici.

Votare per una lista civica significherebbe invece rinchiudersi dentro le proprie mura, così come sarebbe altrettanto sbagliato scegliere chi protesta e non propone soluzioni alternative ai problemi.

Per questo è importante andare a votare domenica e lunedì e scegliere Partito Democratico.


da Andrea Binci
candidato consigliere comunale Pd







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-05-2012 alle 22:10 sul giornale del 04 maggio 2012 - 2008 letture

In questo articolo si parla di attualità, Partito Democratico Jesi, Andrea Binci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/yA5





logoEV
logoEV