Quantcast

La scuola dei Commercianti e degli Artigiani a Jesi

Visual Merchandising 2' di lettura 03/05/2012 - Alessandro Ruffino, freelance designer, terrà le lezioni di Visual Merchandising all’interno del corso sul Total Quality Management, promosso dalla Coop Agorà e finanziato dalla Provincia di Ancona.

Ruffino, laureatosi con il massimo dei voti in Scienze della Formazione, indirizzo costume e moda, collabora con firme prestigiose quali Milona, Chiara Boni, Combo e Combobella, Casucci Jeans, Constraction, Mila Schon, Cottonclub Mare e molte altre.

A Ruffino abbiamo chiesto qualcosa a proposito dell’argomento di cui è specialista.

Che cos’è il Visual Merchandising?

Il Visual Merchandising è l'insieme di operazioni che collocano il prodotto all’interno del punto vendita. Riguarda, infatti, il sistema espositivo, l’ambientazione, l’illuminazione, la grafica. La traduzione letterale è visualizzazione della merce, ma indica una serie di operazioni molto complesse di esposizione dei prodotti. Riguarda, infine, l’atmosfera prodotta dagli stimoli sensoriali che il prodotto esposto è in grado di indurre nel cliente per attirarne maggiormente l’attenzione e aumentare i volumi di vendita. Il corso concentrerà l’attenzione su come si possano produrre e pilotare tali stimoli.

Come pensi di organizzare le lezioni? Quali sono gli argomenti?

  • Studio delle dinamiche sensoriali, ovvero lo studio di come i cinque sensi contribuiscano a creare nell’osservatore scelte precise rispetto all’acquisto.
  • Studio del pensiero laterale che si cela dietro la visualizzazione della merce, nello specifico come questo pensiero trovi applicazione nel concreto del lavoro giornaliero del negoziante.
  • Analisi e applicazione delle regole del visual merchandising .
  • Esercitazioni e prove propedeutiche all’apprendimento di moduli di lavoro legati al periodo odierno.
  • Analisi e studio della situazione economica odierna e come questa si rifletta nel modo di applicare le regole del visual merchandising.
  • Cenni specifici a: vetrinistica, cartellonistica-grafica, light design, space design
  • Cenni di marketing tecnico sulla preselezione e l'acquisto da parte del cliente grazie all’esposizione della merce in una sequenza logica riferita alla priorità di scelta del cliente stesso.


Per informazioni più dettagliate sulle date di partenza dei corsi e le modalità d’iscrizione si può contattare la segreteria della Coop Agorà in Via Copernico 2, Senigallia (071/791.28.24) oppure telefonare al 328/3968698.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-05-2012 alle 14:43 sul giornale del 04 maggio 2012 - 926 letture

In questo articolo si parla di attualità, alberto di capua, Bruno Cardilli, visual merchandising

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/yyS





logoEV
logoEV