Quantcast

Amministrative 2012: Cesaro (Movimento 5 Stelle), una Jesi ciclabile

Movimento 5 Stelle Jesi 2' di lettura 04/05/2012 - La Jesi a 5 Stelle che vogliamo è anche una città che dia la possibilità di essere percorsa in bicicletta in completa sicurezza.

I vantaggi che questo fantastico mezzo di trasporto offre sono molteplici sia per il cittadino che per l'amministrazione comunale, purtroppo il suo utilizzo non è mai stato realmente incoraggiato da chi ci ha fin'ora governato e, osservando la situazione attuale, potremmo anzi dire sia stato fortemente disincentivato vista la scarsità (per usare un eufemismo) di piste ciclabili in città e le condizioni delle strade che costringe gli impavidi ciclisti ad affrontare un continuo percorso ad ostacoli!

Proprio per questi motivi a ben poco è servito spendere decine di migliaia di euro per le bici comunali a pedalata assistita che finiranno presto in disuso... Limpido esempio di sperpero di denaro pubblico.

È doveroso spendere due parole per rimarcare il perchè il movimento 5 stelle crede sia doveroso investire in piste ciclabili e nella promozione di questa “nuova” mobilità.

La bicicletta è un mezzo veloce e leggero che non resta mai bloccato nel traffico (è statisticamente provato che in città, nei tragitti di pochi chilometri, è più veloce di qualsiasi altro mezzo), è economico e con costi di manutenzione quasi nulli, non inquina e ci permette di parcheggiarlo a pochi metri dalla destinazione senza perdere tempo nella ricerca di parcheggi (magari a pagamento) o incappare in spiacevoli multe.

Per il comune avere più piste ciclabili significa avere più bici in circolazione e meno automobili ottenendo una decongestione del traffico (con conseguente diminuzione degli incidenti e dell'inquinamento) e risolvendo il problema dei parcheggi. Inoltre una città senza traffico è più bella, più vivibile, più sicura e anche più turistica! Infatti puntare su questo modello di mobilità, come testimoniano virtuose realtà del nord Europa, è un investimento sicuro in termini di ritorno economico.

Da non dimenticare infine che spostarsi in bicicletta equivale a tenersi in forma e quindi a vivere meglio oltre che gravare meno sulla spesa sanitaria locale.


da Lorenzo Cesaro
Candidato alla carica di consigliere comunale

Massimo Gianangeli
Candidato Sindaco

MoVimento 5 Stelle Jesi

&n





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-05-2012 alle 11:15 sul giornale del 05 maggio 2012 - 869 letture

In questo articolo si parla di attualità, Massimo Gianangeli, Movimento 5 Stelle, Lorenzo Cesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/yBV





logoEV
logoEV